di Stephanie Barone in , ,

10 nomi maschili e femminili ispirati ai protagonisti di grandi romanzi


 

Siete alla ricerca di un nome per vostro figlio? Ecco una lista di dieci nomi maschili e femminili ispirati ai protagonisti di grandi romanzi.

nomi maschili, nomi femminili, nomi maschili italiani, nomi femminili italiani, nomi ispirati ai romanzi

State per diventare genitori e siete alla ricerca di un nome per vostro figlio? Se siete lettori accaniti e amate i protagonisti dei vostri romanzi preferiti, potreste ricercare tra questi il nome adatto a vostro figlio. Ecco allora da UrbanPost una lista di dieci nomi maschili e femminili ispirati ai protagonisti di grandi romanzi della letteratura italiana e internazionale. Che troviate quello perfetto per il vostro bambino?

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

1- Alice

Era il 1865 quando Lewis Carroll scrisse “Alice nel paese delle meraviglie”, eppure il nome della protagonista del viaggio all’interno della fantasia più famoso al mondo è ancora uno tra i più moderni. Corto e vivace, potrebbe significare “di nobile aspetto” o “creatura del mare” a seconda dell’origine che gli si vuole attribuire. E’ stato il 5° nome più scelto dagli italiani per il 2015 e l’onomastico è il 13 giugno.

2- Anna

Lev Tolstoj invece scrisse “Anna Karenina” nel 1877 e ancora oggi il nome Anna è sinonimo di eleganza e raffinatezza. Di origine ebraica, questo nome significherebbe “graziosa” ed è uno dei pochi nomi italiani palindromi. Molto diffuso in Italia (al 10° posto in classifica nel 2015), essendo per i cristiani la mamma della Madonna, ma anche all’estero. L’onomastico è il 26 luglio.

3- Caterina

In “Cime Tempestose” di Emily Bronte, romanzo del 1847, la protagonista è Catherine ma in italiano possiamo citare Caterina, al 41° posto nel 2015 tra i nomi femminili più diffusi. Particolarmente noto in Italia per la fama di Santa Caterina da Siena, questo nome avrebbe però diverse origini; potrebbe derivare dal greco Hekaterine, ovvero “dea degli inferi”, oppure da Hekatos, cioè “che saetta”. L’onomastico è il 29 aprile.

4- Emma

Jane Austen invece nel 1815 titola uno dei suoi romanzi più famosi con il nome della protagonista, “Emma”; probabilmente di origine tedesca, con il significato di “gentile”, si è posizionato nel 2015 al 7° posto trai nomi femminili più diffusi. L’onomastico è il 19 aprile.

5- Margherita

Dedicato a Margareth, la sorella maggiore nel romanzo di Louisa May Alcott, “Piccole Donne” del 1868, Margherita sembrerebbe avere origini greche e significherebbe “perla”. Soltanto nel Medioevo infatti avrebbe assunto il riferimento al fiore. Al 45° posto in classifica in Italia nel 2015, l’onomastico è il 22 febbraio.

6- Mattia

Nel 1904 Luigi Pirandello pubblicava uno dei suoi romanzi più celebri, “Il fu Mattia Pascal”. Di grande popolarità in Italia, nel 2015 infatti questo nome era al 3° posto tra i più diffusi, sembrerebbe essere di origine ebraica e significherebbe “dono del Signore”. L’onomastico è il 14 maggio.

7- Oliver

Certamente questo nome deve la sua popolarità nei Paesi anglofoni per il celebre romanzo di Charles Dickens “Le avventure di Oliver Twist” del 1837. Come quasi tutti i nomi stranieri non è molto popolare in Italia ma è certamente suggestivo. Di origine normanna, l’onomastico è fissato il 27 maggio in onore di Sant’Oliviero da Malmesbury.

8- Andrea

Nel 1889 nel romanzo “Il piacere”, Gabriele d’Annunzio dava vita al controverso personaggio di Andrea Sperelli. Di grande popolarità in Italia, nel 2000 era addirittura al primo posto in classifica tra i nomi maschili, sembrerebbe derivare dal greco con il significato di “uomo, maschio, virile”. Oggi è possibile utilizzarlo anche in Italia per le bambine, anche se l’accezione continua ad essere prevalentemente maschile. L’onomastico è il 30 novembre.

9- Jacopo

Era il 1802 quando Ugo Foscolo dava vita al primo romanzo epistolare italiano “Ultime lettere di Jacopo Ortis”. Questo nome altro non è che la variante toscana di “Giacobbe” o “Giacomo” che significa “seguace di Dio” secondo l’origine greca. Al 30° posto nel 2015 tra i nomi maschili più diffusi, l’onomastico si celebra il 25 dicembre.

10- Fabrizio

Infine nel 1958 Giuseppe Tomasi di Lampedusa raccontava in “Il Gattopardo” le vicende dell’aristocratica famiglia Salina, di cui era patriarca don Fabrizio. Questo nome ha origini latine e significherebbe “fabbricante, fabbro, lavoratore”. Complice la fama del cantautore Fabrizio De Andrè, è un nome molto comune tra gli adulti, molto meno tra i nuovi nati: il nome infatti era solo al 114° posto nel 2015. L’onomastico si celebra il 22 agosto.

Credit Foto: Wikimedia Commons

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook