in

2.000 assunzioni negli enti pubblici: dall’Inps al Ministero della Giustizia, ecco le novità

Una boccata d’ossigeno per gli enti pubblici, che potranno contare già nei prossimi mesi su circa 2.000 assunzioni. Possibile? Voci sempre più insistenti parlano di un piano di assunzioni che rientrerebbe nel decreto già firmato dal Ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia, e ora in attesa dell’approvazione del Ministro dell’Economia.

Quali enti pubblici, in particolare, saranno interessati dalle assunzioni? Secondo quanto riportato da La Repubblica, saranno 1.315 le nuove assunzioni: previsti 301 posti nel Ministero dei Beni culturali, 259 all’Inps e 130 nel Ministero della Giustizia, all’interno del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. A questi vanno aggiunti altri 788 posti che saranno messi a concorso: per 407 di essi (quindi, oltre la metà), si potrà procedere subito all’assunzione.

SCOPRI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLE ASSUNZIONI DEL 2017!

Come anticipato da UrbanPost, il piano straordinario di assunzioni si articolerà sostanzialmente in due azioni, prevedendo da un lato la stabilizzazione di coloro che hanno superato un concorso ma sono stati impiegati per anni con contratti di precariato e dall’altro l’apertura di nuovi bandi dove una quota di posti sarà riservata al personale interno.

In apertura: foto tratta dalla pagina Facebook di Marianna Madia

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Emma Stone attacchi di panico e ansia

Attacchi di panico: Emma Stone, il premio Oscar racconta ‘Fare l’attrice mi ha salvato’

riforma pensioni 2017 pensione anticipata e cumulo gratuito

Pensioni 2017 news: esodati e usuranti, ultime ore per presentare domanda