di Andrea Monaci

48 Scosse di Terremoto in una Settimana


 

Settimana movimentata sul piano sismico in Italia, con una media di 6 scosse al giorno. La più intensa lo scorso 5 dicembre in provincia di Ascoli Piceno

Terremoti Italia

L’attività sismica in Italia è sempre piuttosto intensa tanto che ormai fa sempre meno notizia, se non quando si verifica una scossa un po’ più forte della media. Questa settimana è successo nelle Marche, il 5 dicembre, in provincia di Ascoli Piceno, ma i terremoti registrati tra l’1 e l’8 dicembre sono state ben 48 in tutta la penisola. Oltre 10 scosse si sono verificate nei distretti del Pollino e del Monte Alpi-Sirino, tra Calabria e Basilicata, dove prosegue il lungo sciame sismico iniziato nel 2010. La più intensa il 6 dicembre, di magnitudo 2,8 gradi della Scala Richter.

Terremoto Ascoli PIceno Dicembre 2012

Intensa l’attività sismica anche nel distretto dell’Etna, in Sicilia, con 8 scosse tra il 4 ed il 5 dicembre, tutte di magnitudo inferiore a 2,5 gradi Richter, e, come anticipato, nel distretto sismico di Ascoli Piceno. Nella notte del 5 dicembre tra le 2:12 e le 2:31 della notte si è verificato un breve sciame sismico che ha però destato molta preoccupazione tra la popolazione, con la scossa delle 2:18 che ha raggiunto la magnitudo di 4 gradi Richter. L’epicentro di questo terremoto è stato individuato a poca distanza dall’abitato di Appignano del Tronto, comune a una decina di chilometri da Ascoli Piceno.

Sempre il 5 dicembre, un’altra scossa di media intensità si è verificata nel distretto sismico del Sannio, in Campania. Il sisma, verificatosi alle 6:20 del mattino, ha avuto magnitudo pari a 3,2 gradi Richter ed epicentro nel territorio comunale di Benevento, lungo il tracciato della Strada Statale 90bis, ad un paio di chilometri dall’abitato.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Correlati

Commenta via Facebook