di Redazione in ,

5 segreti d’amore eterno da coppie sposate da 40 anni


 
MySecretCase.com

MySecretCase.com nasce nel 2014 come primo sexy shop online al femminile in Italia e da subito, tra blog, eventi e workshop “curiosi”, riesce ad affermarsi come punto di riferimento per una discussione a 360° sul mondo della sessualità. Il suo team 100% in rosa vi racconterà con ironia e puntualità tutto quello che ancora non sapete sulla grande “S”. Soddisfare la vostra curiosità sarà il nostro più grande piacere: ecco a voi dunque la dodicesima “puntata” di Secret Love, buona lettura!

Amore eterno

Le ricette d’amore eterno danno sui nervi, lo sappiamo. Primo perché ogni storia è diversa, secondo perché sono semplicistiche, terzo perché chiunque dispensi consigli senza conoscerti risulta tanto inaffidabile quanto irritante. Se c’è però qualcuno di cui ci si fida già di più, quelli sono i “nonni”, ovvero quelle coppie ancora salde dopo trent’anni che si presuppone ne abbiano viste di tutti i colori. Abbiamo chiesto a cinque coppie tra i 55 e gli 82 anni come abbiano fatto a durare così a lungo. E le risposte non sempre sono state “politically correct”.

Eravamo migliori amici

Ci siamo conosciuti in quarta liceo, quando si trasferì nella mia classe da un’altra scuola. Siamo rimasti amici per molti anni, io ho avuto le mie storie e lui le sue. Un giorno ci siamo ritrovati entrambi single e a furia di uscire insieme abbiamo cominciato a vederci in un altro modo. Nessun mistero, nessuna idealizzazione. Conoscevamo già i difetti reciproci e non ci aspettavamo che l’altro dovesse cambiare per noi. Sarebbe romantico poter dire che è stato un colpo di fulmine, invece no, ci siamo conosciuti per bene e scelti consapevolmente. La complicità è tutto, precede l’attrazione”. (Carla, 56 anni, insieme a Walter da 32).

Abbiamo fatto un patto economico

“Il matrimonio è un progetto pratico, per questo richiede una strategia, un piano d’azione. I problemi finanziari possono portare al divorzio. Noi abbiamo stabilito da subito che mai avremmo dovuto litigare per soldi. Abbiamo stabilito chi dovesse occuparsi di cosa e come e abbiamo deciso di consultarci a vicenda per qualsiasi questione economica. Ovviamente questo non ti salva dalla cattiva fede, se tuo marito vuole investire di nascosto senza dirti nulla può farlo, ma in linea teorica abbiamo deciso di dirci tutto e finora non abbiamo mai litigato per questo” (Renata, 71 anni, insieme a Pierluigi da 43 anni)

Facciamo tanto sesso

Una volta al mese, da ormai 22 anni, ci concediamo una serata, una giornata o un weekend fuori senza figli. Non bisogna mai smettere di vedersi come singoli, ognuno con le proprie ambizioni, come coppia, avendo cura l’uno dell’altro, e come famiglia, quindi come progetto di crescita collettiva. E poi facciamo più sesso che possiamo. Questo non salva da eventuali scappatelle – che preferisco non sapere – ma fa sempre bene al cuore e al corpo. Ci fa sentire desiderabili nonostante l’età” (Mirella, 55 anni, insieme ad Antonio da 22).

Abbiamo evitato discussioni quando eravamo stanchi

Ormai so che quando mia moglie è stanca o è mattina presto o prima quand’era in ‘quei giorni lì’ non va disturbata. Idem quando io avevo giornatacce a lavoro. L’empatia è fondamentale. Mai parlare di questioni importanti quando si è di cattivo umore se no si litiga e si degenera. E troppe litigate, specie su mutuo, educazione dei figli, suocere, ecc, finiscono veramente per logorare il rapporto.” (Maurizio, 69 anni, insieme ad Anna da 35)

Trattarsi sempre come ospiti nella propria casa

“Non nel senso di essere degli estranei, ma di trattare l’altro come fosse un regalo prezioso che può sfuggirti dalle mani in ogni momento. Bisogna sempre tener presente che tuo marito non è, purtroppo o per fortuna, tuo padre o tua madre, che ti sopportano a vita in quanto figlia. L’hai scelto, ti ha scelta, starete insieme per sempre – l’opzione “divorzio” non dev’essere neanche contemplata – ma devi trattarlo bene perché può sempre scegliere qualcun’altra, se vuole. Vale anche il contrario, ovviamente. E chi ve lo fa fare di essere infelici?” (Wilma, 82 anni, insieme ad Auro da 53).

* In questo articolo alcuni prodotti possono essere citati per finalità commerciali.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook