di Corinna Garuffi in ,

50 tirocini all’estero 2017 Regione Calabria: viaggio e alloggio spesati con l’Erasmus Plus


 

Siete giovani residenti nella Regione Calabria in cerca di qualche opportunità professionale? Buone notizie in arrivo: il programma Erasmus Plus mette a disposizione 50 tirocini all’estero, scoprite come candidarvi

50 stage all'estero per ragazzi Calabria Erasmus Plus

Siete alla ricerca di un’esperienza professionalizzante, magari all’estero? Buone notizie in arrivo per i giovani residenti in Calabria: Euroform RFS, nell’ambito del programma Erasmus Plus, mette a disposizione 50 tirocini all’estero, precisamente in Irlanda (6 posti), in Lituania (21), in Polonia (7) e in Spagna (16).

In che cosa consiste il programma? Il progetto si rivolge a 45 giovani che abbiano conseguito una qualifica professionale oppure un diploma nei 12 mesi precedenti la partenza e a 5 apprendisti in corso (o che abbiano terminato il ciclo nei 12 mesi precedenti la partenza). Richiesti, inoltre, la conoscenza della lingua del Paese di destinazione (o in alternativa di una lingua veicolare), l’adesione a un progetto professionale ben definito e motivazione a vivere un’esperienza all’estero.

I giovani selezionati, dopo aver preso parte a una formazione pre-partenza, si recheranno in uno dei paesi citati per un periodo compreso tra le 3 e le 13 settimane. Il progetto prevede la copertura delle spese di viaggio (escluso la tratta casa-aeroporto nazionale) e dell’alloggio presso studentati, famiglie ospitanti o appartamenti condivisi, di un contributo per il vitto (tramite “pocket money” variabile a secondo del Paese di destinazione) e infine dell’assicurazione infortuni sul lavoro.

SCOPRI TUTTE LE OPPORTUNITA’ ALL’ESTERO SU URBAN POST!

Come fare a candidarsi? Le domande di partecipazione dovranno esser compilate esclusivamente sul modulo disponibile presso lo SMI – Sportello Mobilità Internazionale (Piazza della Libertà, 36/40 – Rende) o sul portale www.euroformrfs.it (qui il bando ufficiale completo di modulo di candidatura). L’inoltro deve avvenire entro il 28 aprile 2017 (non fa fede il timbro postale).

In apertura: foto di geralt/Pixabay.com

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook