in

Al Bano e Loredana Lecciso: i veri motivi della rottura e cosa c’è oggi tra il cantante e Romina Power

Al Bano Carrisi ieri a Storie italiane su Rai 1 è intervenuto in diretta per porre la parola ‘fine’ al gossip che dallo scorso dicembre lo voleva separato da Loredana Lecciso a cause delle ingerenze della ex moglie, Romina Power. Come ormai tutta Italia sa, il cantante di Cellino San Marco, stizzito, ha voluto confermare che sì la loro storia d’amore (durata 18 anni) è finita lo scorso dicembre “perché la signora Loredana se n’è andata e non voglio nemmeno sentirla al telefono”, ma non certo per colpa di Romina. L’artista pugliese, sempre al telefono (prima che anche la Lecciso chiamasse in diretta e lui prontamente riattaccasse ), aveva anche invitato la sua ormai ex compagna a dire il vero motivo per il quale se ne andò dalla casa di Cellino. Ebbene, Al Bano ha parlato di questo ‘affaire’ anche al settimanale Chi, che domani esce in edicola con le sue esclusive dichiarazioni in materia.

Al Bano: cosa c’è tra lui e Romina oggi

“Sono tre anni che è tornata l’armonia. La mia storia con Romina è finita, ma io non posso dimenticare, e mi è vietato dimenticare. Lei è la mamma dei miei figli e Loredana Lecciso è la madre dei miei figli, il simbolismo della madre per me è sacro, lo sanno tutti da sempre. Io non tratterò mai male una madre, per di più la madre dei miei figli, questo deve essere chiaro per tutti, così come deve essere chiaro che non sto facendo niente di male contro nessuno. Io e Romina stiamo lavorando bene insieme, lavoro anche da solista, e mi chiedo: che male c’è in tutto questo? Dov’è l’ambiguità? Tutto si svolge alla luce del sole e dei riflettori” – così Al Bano al settimanale diretto da Alfonso Signorini, nel confermare che il sodalizio artistico con Romina è figlio anche di una ritrovata armonia affettiva tra loro“Il pubblico sogna un ritorno non solo sul palco ma anche nella vita? Ma siamo vivi grazie a Dio, siamo passati da tempi fantastici ad anni tragici, e poi di nuovo da momenti difficili a momenti sereni come questi e penso che sia giusto goderseli perché fanno bene a tutti: a chi ci vede, a noi che lo viviamo, ai miei figli che lo respirano, anche ai figli miei e di Loredana, che respirano questo clima di affetto e di verità”, ha detto. Poi la conferma della fine della storia d’amore con la Lecciso: “Con Loredana Lecciso è finita, ma non per colpa di Romina. Loredana ha fatto dei passi che hanno lasciato il segno, come quello di abbandonare Cellino San Marco i primi di dicembre, mentre stavo tornando dal Canada, e di non farvi rientro. È stata una sua scelta, e l’ho subìta, ma Loredana sa meglio di chiunque altro qual è il mio rapporto con Romina. Loredana se n’è andata per motivi che conosce molto bene e che non sarò io a dire, ma sicuramente Romina non è stata la causa. E, vista l’ambiguità che circonda questa circostanza, sarebbe giusto che si decidesse a chiarire”, ha detto, ribadendo l’invito alla Lecciso a chiarire i motivi della sua scelta di lasciarlo. “Se Loredana mi lascia come ha fatto nel 2005 quando ero all’Isola e come ha rifatto adesso, allora mi difendo, perché tengo alla mia anima. Non sono mai stato un soprammobile né mai ho considerato gli altri un soprammobile”.

Loredana Lecciso risponde tramite “Chi”: perché ha lasciato Al Bano

Prima un intervento chirurgico, poi i malintesi mai chiariti causati dalle intromissioni di Romina nella loro relazione. Così Loredana Lecciso, rispondendo all’invito di Al Bano sempre attraverso le pagine di Chi dà la sua versione dei fatti circa la fine della sua relazione con il cantante: “Il fatto che Al Bano dica che non è finita per colpa di Romina è un punto di vista, anche il numero “6” se lo vedi al contrario è un “9”, con questo non dico che la colpa sia esclusivamente di Romina. Comunque credo alla sua buona fede, probabilmente non ha dato peso al fastidio che potevo provare per certe uscite di Romina, se avesse pensato che tutto ciò avrebbe potuto ferirmi l’avrebbe arginata”.

Al Bano a Storie italiane: “Io e Loredana ci siamo lasciati”, e anche lei telefona in diretta

“A dicembre ho lasciato Cellino perché dovevo fare un piccolo intervento già programmato e sono partita con due trolley per andare a Pavia da mio fratello (Luca, chirurgo estetico di fama, ndr). Su quella partenza, però, si sono creati dei malintesi, e così sono rimasta lì. Ho mandato i miei figli con i nonni a Cellino per trascorrere il Natale con Al Bano, ma ho preferito restare sola a riflettere. Non ero nella condizione psicologica di stare lì”; parole che in sostanza confermano quanto già detto pubblicamente nei mesi scorsi a Barbara D’Urso in un’intervista a Domenica Live. “Non ho mai detto di essermene andata per colpa di Romina, ma di sicuro la sua presenza non ha aiutato. Sfido qualsiasi donna ad accettare la presenza di un’ex moglie così nella sua vita. Non mi sono mai opposta al fatto che Al Bano e Romina tornassero a lavorare insieme, ma mi ha dato fastidio quando lei ha superato certi limiti. Non è piacevole per i miei figli sentire in tv (seppure ironicamente) Romina che dice di essere innamorata di Al Bano, secondo me lancia un messaggio sbagliato”. Si toglie molti sassolini dalle scarpe, la Lecciso: “Ci sono state circostanze in cui mi sono sentita esclusa, come il matrimonio di Cristel, la figlia di Al Bano e Romina, dove sono stata invitata solo all’ultimo giorno da Al Bano. Non sarei mai andata, era giusto che lei si godesse la sua festa, ma mi ha fatto male. Sono stata la prima ad auspicare che formassimo tutti insieme una grande famiglia allargata, ma ho capito che c’erano delle resistenze”. Alla fine, parole che ricalcano quanto detto ieri al telefono a Storie italiane: “Voglio bene ad Al Bano”, e la speranza che tra loro torni la stima reciproca: “Voglio riconquistare la grande stima che legava me ad Al Bano. A me non interessa il rapporto perché i rapporti cambiano, si trasformano, l’importante è ritrovare la stima, e mi piacerebbe avere grande stima anche per Romina, vorrei che se la meritasse e che io meritassi la sua, ci dobbiamo lavorare. Tornare a Cellino? Ci sono stata settimana scorsa per portarci i miei bambini, Cellino è la patria dei miei figli, è la loro vita ed essendo molto legata a loro è anche la mia vita”. Non tutto è finito, quindi?

 

 

 

 

 

Written by Andrea Paolo

44 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di News ed Expo 2015.

stuidente italiano scomparso in slovenia

Davide Maran scomparso in Slovenia, video fiume: i genitori hanno visto quelle immagini

WWE Raw, inizia un nuovo ciclo: il ritorno di Bobby Lashley, l’esordio di Ember Moon e il rientro di Samoa Joe e Jeff Hardy