di Andrea Monaci in ,

Albania-Italia risultato finale 0-1: le pagelle degli Azzurri, video highlights


 

Albania-Italia finisce 0 a 1: il risultato finale premia gli Azzurri nonostante una partita opaca. Le pagelle e il video con gli highlights

Finisce 0-1 la sofferta trasferta dell’Italia in Albania. Il settimo gol in maglia azzurra di Antonio Candreva salva l’orgoglio azzurro e la panchina di Giampiero Ventura, ma la Nazionale vista a Scutari non è certo la migliore degli ultimi anni. Ci sono voluti 73′ per violare la porta dei nostri avversari: è Candreva con un tocco sotto misura a portare in vantaggio la Nazionale dopo un errore della retroguardia albanese. Dopo il gol gli Azzurri continuano a soffrire, ma capitalizzano il risultato minimo fino al termine della partita.

Le pagelle degli Azzurri

Buffon 7 – E’ sempre una sicurezza il portierone azzurro, 173 presenze in Nazionale con la partita di questa sera. Determinante in almeno due occasioni nel salvare la porta azzurra da un’Albania molto tonica.

Spinazzola 5,5 – Non entra mai davvero in partita ed è decisamente deficitario in fase di copertura. Da rivedere ma non pare all’altezza del compito assegnatoli. La quasi sufficienza è giustificata solo dal cross, molto bello, che ha mandato in gol Candreva.

Darmian 5,5 – Senza infamia e senza lode, ma non riesce ad essere determinante sulla fascia destra, non morde praticamente mai. Zappacosta dal 16′ s.t 5,5.: assolutamente ininfluente sulla fascia.

Bonucci 6 –  Lotta come sempre, ma gli manca la lucidità d’impostazione di altre occasioni.

Chiellini 6 – Vale lo stesso discorso fatto per il compagno nel “BBC”: non si tira mai indietro e nelle chiusure è provvidenziale almeno in due occasioni, ma è meno lucido del solito in fase offensiva.

Parolo 4,5 –  Da un “regista” ci si attenderebbe almeno una minima capacità di alimentare il gioco: lui pare non essere nemmeno lontanamente capace di farlo, almeno non in questa squadra.

Candreva 7 – Il migliore degli azzurri con Buffon. Sulla sua fascia riesce sempre ad essere pericoloso. In occasione del vantaggio azzurro ha la fortuna e la perspicacia di trovarsi al momento giusto nel posto giusto.

Gagliardini 5,5 – Fa un gran lavoro là in mezzo ma la lucidità non sempre lo assiste. Vanifica più di un contropiede sbagliando la verticalizzazione.

Eder 5,5 – Dinamico ma impreciso e a tratti egoista. Spara altissimo una buona occasione negli ultimi 10 minuti di gioco. Gabbiadini dal 44′ s.t. s.v.

Insigne 6,5 – Tra i migliori, si sbatte ed è sempre pericoloso con la palla al piede. Ci pare sempre troppo defilato nel modulo voluto da Ventura, potrebbe essere decisamente più pericoloso se giocasse più vicino all’area di rigore. El Shaarawy dal 45′ del s.t. s.v.

Immobile 6 –  Corre fino all’ultimo, molto spesso anche a vuoto. Al 90′ ha l’occasione per chiudere la partita in contropiede ma spara la palla sul portiere albanese.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Leggi anche

Commenta via Facebook