di Michele Iacovone in ,

Albergo diffuso: che cos’è, come funziona ed esempi di successo


 

Cos’è un albergo diffuso? Quando è nato e come funziona? Ecco tutte le informazioni utili su questo nuovo tipo di business che sta avendo un forte riscontro di pubblico negli ultimi anni

Albergo diffuso cos e

Cos’è un Albergo diffuso? In Italia, così come all’estero il modo in cui si pratica il turismo è in evoluzione. Dati i ritmi frenetici della vita di oggi, i soggiorni risultano più brevi e la nostra ricerca è dedicata soprattutto all’originalità dei luoghi e a ciò che di bello e unico possono offrirci. Una possibilità nasce dagli alberghi diffusi: ecco cosa sono e come funzionano.

Il concetto di Albergo diffuso è stato inventato da un docente di marketing turistico, Giancarlo Dall’Ara e la sua nascita ha radici tipicamente nostrane. La prima volta che questa pratica venne riconosciuta fu in Sardegna attraverso una specifica normativa del 1998. L’Albergo diffuso è, prima di tutto, una struttura ricettiva e un modello originale di ospitalità: si tratta comunque di un albergo vero e proprio, con tutti comfort e le caratteristiche tipiche di queste strutture. La finalità, però, è il vero piatto forte perché l’Albergo diffuso ha come scopo ultimo quello di elargire un’esperienza unica legata al territorio, borgo o centro storico nel quale si trova. Inoltre, l’Albergo diffuso non viene costruito da zero, ma assemblato in una rete di immobili, questo per garantire un impatto ecologico e ambientare praticamente nullo.

Le caratteristiche principali di un Albergo diffuso sono le seguenti: servizi alberghieri standard, presenza di spazi comuni come bar o zone ristoro, camere e unità abitative dislocati in più strutture abitative già esistenti, presenza di una comunità ospitante, ambiente autentico, ragionevole distanza fra tutte le unità abitative solitamente comprese entro i 200 metri, stile gestionale appartenente alla cultura del territorio. Per poter aprire un Albergo diffuso bisogna conoscere le normative vigenti nella propria regione, in quanto cambiano da confine a confine. Sono molti, ad oggi, gli alberghi diffusi che vantano un grande successo, tra questi si possono ricordare: Sauris nel Friuli-Venezia-Giulia, Santo Stefano Sessanio in Abruzzo, Locorotondo in Puglia e Ortignano Raggiolo in Toscana.

Photo Credit: Velvet Ocean/Shutterstock.com

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanViaggi

Leggi anche

Commenta via Facebook