in

Alena Seredova parla di Buffon e del suo nuovo compagno: “Avrei preferito sapere da lui che era finita. Alessandro Nasi mi ha reso più forte”

Alena Seredova è stata legata a Gigi Buffon dal 2005 sino al 2014, anche se solo nel 2011 si sono sposati. La coppia ha avuto due figli, nati rispettivamente nel 2007 e nel 2009. La coppia dopo circa nove anni di convivenza ha deciso di separarsi e oggi hanno entrambi un compagno: il portiere della Juventus e della Nazionale è legato sentimentalmente alla giornalista e conduttrice Ilaria D’Amico, mentre Alena è legata al manager Alessandro Nasi. L’attrice ha raccontato in un’intervista al settimanale Chi della sua rottura con Buffon: “Avrei preferito scoprire diversamente la fine del mio matrimonio, non dai giornali, magari che me lo dicesse l’interessato o qualcun altro a me vicino” poi aggiunge “Ma certi cambiamenti, anche se traumatici, servono. Magari uno non si rende conto del proprio malessere e alla fine qualcosa che disturbava in qualche modo c’era per entrambi. La maturità aiuta a capire che, nella vita, è facile avere momenti in cui pensi che sia per sempre, ma poi ti rendi conto che quella promessa non ha valore”

alena seredova bacio con alessandro nasi

Alena Seredova parla della vita con il suo nuovo compagno: “Non pensiamo al matrimonio”

Alena Seredova sembra aver ritrovato la serenità accanto al suo nuovo compagno Alessandro Nasi. L’ex moglie di Gigi Buffon ha raccontato a Chi anche della sua nuova vita con il manager: “Parlare di matrimonio e di figli a 40 anni mi sembra quasi una barzelletta, io penso che nella vita la mia priorità siano sempre stati i miei bambini e ho cercato di difendere in ogni modo la loro serenità e il nostro equilibrio. Solo una mamma, e non tutte lo fanno, si rende conto di quanto certi cambiamenti possano essere traumatici e sconvolgenti per la vita dei figli

Alena Seredova incinta di Alessandro Nasi

La Seredova poi aggiunge: “L’intelligenza del mio compagno non è da sottovalutare sotto nessun punto di vista: ha saputo entrare in punta di piedi nella nostra vita, la mia e quella dei miei figli, sapendo che il nostro nucleo era fragile e lui, anziché sconvolgerlo, ci ha aiutato a renderlo più forte. Lo trovo non solo un comportamento intelligente, ma anche un gesto d’amore non da poco. In questi anni Alessandro ha partecipato alla nostra vita e non è facile per un uomo esserci sempre con il sorriso e farti stare bene. Non era scontato perché un altro, in certi frangenti, sarebbe scappato. Lui è rimasto

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Stipendio scuola 2018

Stipendio insegnanti 2018 Italia: ecco quanto guadagna chi lavora nel mondo della scuola nel Bel Paese

roma maestro asilo arrestato

Roma maestro asilo arrestato: è accusato di abusi su bambine tra i 3 e 5 anni