in

Alessandro Fiori morto a Istanbul news autopsia: profondo solco in testa, ipotesi tendente

Alessandro Fiori trovato morto a Istanbul ultime notizie: il manager 33enne di Soncino (Cremona), partito il 12 marzo per la Turchia, dove aveva programmato di restare un paio di giorni, e trovato cadavere la mattina del 29 a Sarayburnu, area portuale di Istanbul, potrebbe essere morto a causa di un profondo ‘solco’ – ferita che potrebbe essergli stata causata da un fendente – nella parte posteriore della testa, di cui andranno chiarite origine e cause con esami più approfonditi.

trovato morto a istanbul

Questa la prima indiscrezione del secondo esame autoptico cui la salma dei Alessandro Fiori è stata sottoposta dopo il rientro in Italia, giacché la procura di Roma, che ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio, intende vederci chiaro sul decesso avvenuto in circostanze alquanto misteriose, soprattutto alla luce della poco chiara natura delle ferite (una in particolare, nella nuca) riscontrate sul capo del 33enne. L’Ansa conferma che trattasi di “uno dei primissimi esiti dell’autopsia che è stata effettuata ieri all’Istituto di Medicina legale di Milano dall’anatomopatologa Cristina Cattaneo”.

Potrebbe interessarti anche: Alessandro Fiori trovato morto a Istanbul: omicidio o malore?

istanbul scomparso italiano

I medici legali milanesi hanno preso contatto con i loro colleghi turchi che avevano già fatto analisi sul cadavere. A Istanbul le forze dell’ordine che si stanno occupando del caso ipotizzando che Alessandro Fiori sia morto accidentalmente, in seguito ad una rovinosa caduta che potrebbe essergli stata provocata da un attacco cardiaco. Il giorno prima di sparire, infatti, il manager cremonese sarebbe stato colto da malore mentre camminava in strada a Istanbul, soccorso, trasportato in ospedale e dimesso poche ore dopo. La nuova autopsia effettuata in Italia però avrebbe evidenziato i segni di un colpo nella parte posteriore della testa che ha lasciato un profondo solco, e che forse non è compatibile con una caduta accidentale. Ecco perché saranno necessari ulteriori ulteriori accertamenti in merito, che proseguiranno nei prossimi giorni e dovranno cercare di stabilire l’origine e le cause di quella lesione.

Hello Goodbye, il debutto di Pablo Trincia su Real Time: emozioni forti in aeroporto

Luca Tudisca ex di Amici di Maria De Filippi torna a teatro con un concerto dialogato