di Sabina Schiavon in ,

Alibaba alla ricerca di 102 giovani talenti (anche in Italia): Jack Ma vuole formare gli imprenditori del futuro


 

Alibaba, Jack Ma alla ricerca degli imprenditori del futuro: tour mondiale per selezionare 102 giovani talenti

alibaba jack ma ricerca talenti

E’ una Cina che guarda sempre di più ai giovani europei (e non solo) quella raccontata da Jack Ma, fondatore di Alibaba: il colosso cinese dell’e-commerce, infatti, è alla ricerca di oltre 100 talenti – 102, per la precisione – da formare al fine di farli diventare i manager del futuro.

==> INDUSTRIA 4.0: COSI’ L’ITALIA SI PREPARA ALLA QUARTA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

“Spirito di squadra e tanta curiosità”, sono queste le caratteristiche principali ricercate da Alibaba nel suo tour mondiale volto a selezionare 102 giovani talenti provenienti da tutto il mondo: scopo di Jack Ma, fondatore del colosso cinese, è quello di reclutare alcune delle menti migliori da formare e far diventare gli imprenditori e i manager del futuro. Ultima tappa del progetto Agla – Alibaba global leadership academy è stata la nuovissima sede di Luiss Enlabs, incubatore dell’omonima università romana: “Questa iniziativa si adatta molto bene al profilo dei nostri laureati e laureandi , tra l’altro con Alibaba stiamo lavorando per avere testimonianze da presentare nel nostro ateneo e stiamo provando anche ad avere delle collaborazioni sul fronte delle start up” ha commentato Andrea Prencipe, Prorettore vicario dell’Università Luiss Guido Carli.

Ma cosa prevede Agla? Il programma promossa da Alibaba ed ideato dallo stesso Jack Ma supporta annualmente 102 talenti provenienti da tutto il mondo in un percorso di formazione della durata di 12 mesi: in questo periodo i giovani selezionati affronteranno una full immersion nel campus Hangzhou, città nel sud della Cina nella quale è nato il gruppo Alibaba. Quella messa in campo da Jack Ma è una grandissima opportunità in quanto, oltre alla permanenza in Cina, i giovani potranno approfittare di una job rotation all’interno delle aree più internazionali del colosso asiatico – Tmall Global, AliPay e AliExpress – nonché di corsi di lingua e cultura cinese ma anche visite nelle aree rurali e non del Paese. Scopo di Jack Ma, fondatore di Alibaba, è infatti quello di formare i futuri imprenditori che faranno del Paese asiatico il trampolino di lancio per la loro avventura imprenditoriale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

IL TUO COMMERCIALISTA

EDITORIALE

wickedin lavoro