in ,

Alternativa Popolare, Angelino Alfano rottama NCD e riparte così

Addio Nuovo Centro Destra (Ncd), Angelino Alfano ne decreta la morte ufficiale e rilancia: arriva Alternativa Popolare. Lo ha annunciato ieri, sabato 18 marzo 2017, il Ministro degli Esteri, Alfano.  A decretare il nuovo corso del partito di centrodestra al governo con Pd, è stata l’assemblea nazionale al centro congressi Alibert riunita a Roma con il leader Angelino Alfano; presenti tra gli altri Beatrice Lorenzin, Enrico Costa, Roberto Formigoni, Fabrizio Cicchitto, Maurizio Lupi e numerosi i parlamentari e i delegati arrivati da tutta Italia.

—> LE ULTIME SUL MONDO DELLA POLITICA

Cosa prevederà Alternativa Popolare? Lo ha spiegato Angelino Alfano durante il Congresso di Roma ieri 18 marzo 2017. “Il coraggio di costruire. Insieme“. Per Alfano non c’è dubbio, bisogna: “innovare, fiducia, futuro, crescere”. Alfano, già ministro dell’Interno col premier Renzi, ora agli Esteri nel governo Gentiloni, ha spiegato come il nuovo partito di Centro Destra, Alternativa Popolare, avrà un primo obiettivo: “Noi siamo qui per voltare pagina. Siamo chiamati a organizzare un movimento politico e chiamati a ripartire pur non essendoci mai fermati”.

—> SILVIO BERLUSCONI RIPARTE DA QUI

Innovare il Centro Destra? Impossibile, per Angelino Alfano. “Forza Italia, ha deciso di allearsi con i lepenisti e c’è un travaso di voti da Fi alla Lega Nord e a altri a destra di Fi. La nostra scelta è invece quella del popolarismo europeo, il nostro avversario è l’area anti-Ue, lepenista, radicale.”

Lecce incidente mortale

Ravenna, tragico incidente stradale: muoiono madre e bimbo di 5 mesi

Filip Kwasny commuove il web, il bimbo malato terminale: “Seppellitemi accanto a mia madre” e la rete si mobilita