in

Alzate donna scomparsa news: Cinzia è viva? Nuova segnalazione, ecco dove

Alzate Cinzia Parpagiolla scomparsa il 22 giugno: le ultime novità sul caso sono arrivate ieri sera 27 giugno durante la diretta di Chi l’ha visto?, su Rai 3. Intervistato il marito della 53enne, l’uomo è apparso sconvolto. Non si capacita del perché la moglie abbia fatto perdere le sue tracce in questo modo, ha detto di non avere minimamente idea delle ragioni che l’abbiano spinta a comportarsi così. Ha implorato chiunque sappia qualcosa o l’abbia vista di mettersi subito in contatto con i carabinieri e/o la redazione del programma. “La cosa più importante è che Cinzia torni a casa, l’aspettiamo tutti”. Stesse parole pronunciate in diretta dai nipoti ed il cognato della donna, che con la voce rotta dal pianto hanno lanciato il loro appello.

Scandagliate le acque del lago Segrino, nel cui parcheggio (sponda di Canzo) lunedì mattina è stata ritrovata l’auto della donna, la Opel “Agila” nera targata CM 668 MJ, sulla quale si era allontanata da casa. Nella vettura sono stati ritrovati i suoi affetti personali, la borsa e il cellulare, spento dal giorno della scomparsa. I sommozzatori dei carabinieri e le squadre di soccorso né in acqua (il lago è profondo 9 metri) né nell’area circostante hanno rinvenuto il corpo della 53enne. Un buon segno, se si pensa che gli investigatori stavano cercando lì il suo cadavere. Il giallo però rimane: dove si trova Cinzia? E perché è andata via di casa in questo modo? E’ in stato confusionale? L’angoscia della famiglia non fa che crescere più passano i giorni.

Potrebbe interessarti anche: Luca Moretti scomparso a Rigutino: cosa ha fatto il giorno prima di sparire, inquietanti novità

E ieri durante la messa in onda di Chi l’ha visto? è arrivata una segnalazione: “Una mia amica mi ha telefonato” – ha riferito il nipote di Cinzia, Michael Molinaro – “sostenendo di averla vista all’Ospedale di Lecco martedì 26 giugno, tra le 13.30 e le 14:00, dove si sarebbe recata non per problemi suoi ma per andare a trovare una persona. In realtà non era sicurissima, ma le era sembrato di vedere una donna uguale alla foto che abbiamo messo sugli annunci”. Quella donna era davvero Cinzia? Le indagini vanno avanti: “I Carabinieri stanno proseguendo le loro indagini, su tutto il territorio” – ha detto il nipote della scomparsa – “noi stiamo vivendo giorni di grande apprensione ma confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine, speriamo che possa tornate a casa sana e salva”.

Caso Yara ultime news

Caso Yara: Massimo Bossetti conosce il nome dell’assassino? Clamorose rivelazioni della sorella

LP concerto a Roma data recupero: ecco quando ci sarà e info utili per il rimborso biglietti