di Redazione in ,

Amazon assume a Torino: il colosso dell’e-commerce cerca professionisti dell’hi-tech


 

Amazon, nuove offerte di lavoro a Torino: il colosso dell’e-commerce cerca professionisti da inserire nel nuovo polo di Avigliana

amazon assume torino

Dopo l’espansione in buona parte della nostra Penisola, Amazon continua a proporre offerte di lavoro molto interessanti. In particolare, il colosso dell’e-commerce assume a Torino professionisti dell’hi-tech per lavorare ai propri sistemi di intelligenza artificiale. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi…

==> CLICCA QUI PER CONOSCERE TUTTE LE ULTIME OFFERTE DI LAVORO

Dopo l’annuncio di Jeff Bezos relativo ad un’espansione su suolo italiano, arrivano nuove ed importanti offerte di lavoro nel nord Italia. In particolare, Amazon assume a Torino professionisti dell’hi-tech specializzati in intelligenza artificiale. Il colosso dell’e-commerce è alla ricerca di esperti da inserire nel nuovo centro di sviluppo nato ad Avigliana, a pochi chilometri dal capoluogo piemontese: le figure inserite andranno ad approfondire le ricerche sul riconoscimento vocale così da migliorare le prestazioni di Alexa, assistente virtuale firmato Amazon.

Le offerte di lavoro proposte da Amazon a Torino andranno quindi a coinvolgere professionisti del machine learning e dell’apprendimento automatico, quel sistema che permette alle “macchine” – o agli assistenti virtuali come Alexa – di apprendere dalle abitudini degli utilizzatori per migliorare autonomamente le proprie prestazioni. Sulla pagina ufficiale “Job Search” di Amazon sono attualmente presenti 5 posizioni aperte ma si parla di estendere la ricerca a ben 12 figure professionali: oltre a professionisti con almeno 8 anni di esperienza alle spalle, il colosso dell’e-commerce cerca anche neolaureati da inserire nel proprio team di ricerca. Ricordiamo che le candidature dovranno essere inviate direttamente via web.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook