in

Amici 13: i Dear Jack sognano un successo internazionale

Secondi ad Amici 13, dietro solo alla vincitrice del talent di Maria De Filippi, ovvero alla cantante Deborah Iurato. Dopo aver vinto il premio della critica ed aver ricevuto una grossa iniziazione di fiducia da parte di Kekko dei Modà che li ha invitati, a nome del gruppo di cui è leader, ad aprire i loro concerti, i Dear Jack hanno iniziato a sognare in grande. La band una delle novità del programma di Canale 5, infatti, in una recente intervista per il settimanale Vero Tv, spiegando, attraverso la voce di Alessio Bernabei, il significato del proprio nome ha detto: “il nome Dear Jack ha un suono molto internazionale, proprio come il mercato discografico a cui un giorno, quando arriverà il momento giusto, ci piacerebbe avvicinarci”.

Dear Jack finale Amici 13

Ma da cosa deriva Dear Jack. È lo stesso frontman a svelare che: “Siamo tutti dei grandi fan di Jack Skeleton, personaggio lugubre della famosa pellicola a cartoni animati diretta da Tim Barton, Nightmare Before Christmas. Non potevamo non dedicare il nome della nostra band all’eroe della nostra infanzia”.

Parlando, invece, ancora una volta della loro esperienza ad Amici 13 i Dear Jack hanno tessuto le lodi di una Maria De Filippi sempre pronta a consigliare i ragazzi nel migliore dei modi e a spendere una parola di conforto nei momenti più bui: “se Amici è stata una esperienza indimenticabile lo dobbiamo sicuramente a lei” ma anche quelle del coach della squadra Blu Miguel Bosè di cui hanno detto: “non capita certo tutti i giorni di ricevere i consigli di un veterano della musica mondiale che, in diverse occasioni, ci ha dato la spinta necessaria per poter andare avanti con sempre più entusiasmo. Per questo speriamo di poterlo nuovamente incontrare lungo il nostro percorso artistico”.

Bio Cooler

Bio Cooler, testato il primo frigorifero ecologico che funziona senza elettricità

Moda estate 2014 look da spiaggia

Look da spiaggia estate 2014: ispirazione vintage da riproporre al mare