in

Amici 14: la rabbia degli esclusi e le prime maglie rosse

Sabato 22 novembre è stata formata la prima classe di Amici 14, il talent di canale 5 condotto da Maria De Filippi che dopo la vittoria dell’anno scorso di Deborah Iurato e dei Dear Jack, ma soprattutto dopo una lunghissima estate ricca di casting, ha finalmente riaperto i battenti. Scelti i talenti, come ovvio, sono iniziate però a piovere le prime critiche e la rabbia degli esclusi è stata raccolta dalle telecamere di Witty Tv. Cantanti e ballerini che non hanno potuto indossare la tuta grigia o la tuta gialla, più agguerriti che mai, hanno subito raccolto la maglia rossa della sfida ed iniziato ad indicare i nomi delle persone a cui avrebbero voluto togliere il banco appena guadagnato.

Per i nuovi allievi di Amici 14 è iniziata la lunga corsa verso il successo. Una corsa piena zeppa di insidie e di sfide da superare. Per gli esclusi, invece, avrà presto inizio, dopo la rabbia iniziale, una nuova fase di sogni e speranze legati alla fatidica maglia rossa. Fra le prime voci raccolte da Witty ed andate in onda oggi pomeriggio, ad esempio, si è potuto apprendere come Esteban, contrariato per non aver ottenuto il banco ed aver lasciato per questo l’Università, abbia indicato di voler sfidare Gabriele, Simone ed Alessandro, mentre Emanuele vorrebbe sfidare Gabriele, Luca o Itto e Bles vorrebbe vedersela con l’unico rapper presente ovvero Briga. Solo maschi? Certo che no. Fra le cantanti donne però pare essere emersa solo ed esclusivamente una indicazione. Molte vorrebbero poter sfidare Luana perché ritengono che la ragazza non meriti l’opportunità che i professori le hanno regalato.

Anche i concorrenti della classe di ballo non possono però dormire sonni tranquilli. Marco, ballerino escluso, vorrebbe tanto togliere il banco a Danilo, ma sfiderebbe anche Francesco Bax. I due concorrenti di Amici 14 sarebbero però anche nel mirino rispettivamente di Virginia, Shaila e Federica. Cosa succederà? Chi riceverà la prima maglia rossa? I ragazzi sembrano tutti più agguerriti che mai.

cristoforetti soyuz

Samantha Cristoforetti è social: Friends in Space, Facebook e gli altri contatti per seguire tutta la missione dell’astronauta italiana

Umberto Veronesi afferma che in Italia l'eutanasia è praticata clandestinamente

Eutanasia, Umberto Veronesi: “In Italia molti medici la praticano, incivile sia vietata”