in

Ancona pulmino si ribalta: feriti giovani calciatori

Ancona pulmino si ribalta: feriti nove giovani calciatori. Secondo la ricostruzione, il mezzo procedeva in direzione sud sull’autostrada A14, a bordo viaggiavano nove ragazzi di una società sportiva universitaria di Ancona; improvvisamente l’autobus, diretto a Grottammare dove i calciatori avrebbero dovuto disputare una partita di calcetto, si è ribaltato in curva dopo il casello di Porto San Giorgio (Ancona), probabilmente a causa del fondo stradale reso viscido dalla pioggia.

Potrebbe interessarti anche: Italiani scomparsi in Messico: l’ultimo messaggio WhatsApp fa presagire il peggio

Parzialmente ricostruita la dinamica dei fatti: per cause ancora in corso di accertamento, il conducente del mezzo dopo circa 1 chilometro dall’uscita del casello autostradale di Porto San Giorgio, ha perso il controllo del mezzo ed è uscito di strada, finendo sotto la scarpata. Nel violento impatto, due dei ragazzi a bardo sono stati sbalzati fuori dal pulmino, mentre gli altri sono rimasti incastrati all’interno dell’abitacolo.

Tutti gli occupanti, compreso il conducente del pulmino, sarebbero rimasti feriti ma non in maniera grave. Secondo le prime indiscrezioni sarebbero stati subito soccorsi e trasferiti nei vari ospedali della zona, a Fermo, Civitanova Marche e San Benedetto del Tronto per essere sottoposti ad accertamenti medici. Sul posto sono intervenuti la Polizia stradale di Porto San Giorgio, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco di Fermo e Ascoli Piceno. Per fortuna non sono stati necessari né l’intervento dell’eliambulanza né la chiusura dell’autostrada. Poteva essere una strage.

messico news italiani scomparsi

Italiani scomparsi in Messico: l’ultimo messaggio WhatsApp fa presagire il peggio

Domenica Live oggi

Domenica Live ospiti oggi 18 febbraio 2018: faccia a faccia fra Nadia Rinaldi ed Eva Henger