di Maria Concetta Distefano in , ,

Andrea Loris Stival, Domenica Live: Veronica Panarello ha tradito il marito, confessioni della sorella


 

La trasmissione di Barbara D’Urso, dopo la lunga pausa natalizia , è tornata ad occuparsi dell’omicidio del piccolo Andrea Loris Stival, in studio Antonella, sorella di Veronica Panarello, ha raccontato i difficili rapporti familiari: “ Mia sorella era una bambina complicata, penso stia coprendo un uomo”

Veronica Panarello chiede che si indaghi tra i familiari del marito Davide Stival

Domenica Live è tornata ad occuparsi della tragica del piccolo Andrea Loris Stival, del cui terribile omicidio per ora è accusata la mamma Veronica Panarello, che si trova in carcere dal 9 dicembre scorso. Il caso diventa sempre più intricato e gli inquirenti ora indagano su presunti complici che potrebbero avere aiutato Veronica Panarello. Nella trasmissione è intervenuta Antonella la sorella di mamma Veronica, che ha raccontato dei loro rapporti familiari.

Alle domande di Barbara D’Urso, Antonella ha tratteggiato un ritratto della personalità di Veronica, bramosa di attenzioni, ma che cercava in modo “strano”: “Il posto dove è stato trovato il piccolo Loris lo conosce bene perché spesso e volentieri andavano insieme a prendere l’acqua insieme a mia mamma. Voleva incolpare mia mamma perché prova odio per mia mamma. Adesso mio padre fa il finto buonista con mia sorella, ma può fare quello che vuole”. Inoltre la sorella raccontando alcuni retroscena della famiglia Stival afferma la sua certezza sul fatto che Veronica, dopo la nascita di Loris, ma prima che si sposassero, avesse tradito Davide Stival, che fu fortemente tentato di non sposarla.

Antonella ha aggiunto:“Io non ho mai detto che Veronica sia una cattiva madre. Ma penso che il bambino che abbia visto qualcosa. Se è stata lei però non l’ha fatto da sola. Non penso proprio che mia sorella sia riuscita a fare un male atroce a suo figlio, viene da pensare che stia coprendo un uomo, non penso che stia coprendo una donna”, e sul passato di Veronica Panarello ha concluso: “Mia sorella era una bambina complicata, aveva 5-6 anni quando aveva tentato di buttarsi giù da una finestra. Poi ha annunciato di impiccarsi chiamando i carabinieri e una volta ha tentato di bere la candeggina”. Infine la donna commossa a Barbara d’Urso ha confidato di avere contattato Davide per incontrarlo e vedere il nipotino, ma non ha ricevuto alcuna risposta.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook