di M.B. Michela in , ,

Anonymous, falso attacco Isis a Firenze: denunciato 29enne aostano


 

Il giovane, conosciuto in Anonymous come “X”, lo scorso 28 dicembre aveva comunicato ad un quotidiano online di essere riuscito a sventare un attacco terroristico a Firenze. Ma era una bufala, ecco i dettagli

pedopornografia arrestato operaio 32enne

Un esperto informatico 29enne, originario di Aosta, è stato identificato e denunciato dalla Polizia postale per procurato allarme. Il giovane, conosciuto all’interno del movimento Anonymous con lo pseudonimo “X” (alias “wArning”), lo scorso 28 dicembre aveva rilasciato una dichiarazione ad un giornale online lasciando intendere di essere riuscito a sventare un attacco terroristico dell’Isis in Italia, precisamente a Firenze.

La segnalazione del presunto attacco ijhadista non aveva però trovato alcun riscontro oggettivo né nelle indagini della polizia né nelle analisi condotte dagli esperti antiterrorismo. Ora il 29enne dovrà rispondere del reato di associazione per delinquere finalizzata all’accesso abusivo e al danneggiamento di sistemi informatici.

A tradire l’esperto informatico la modalità della segnalazione sul web del presunto attentato, e la immediata dissociazione di Anonymous dai comunicati e dai video effettuati dal misterioso “X”, che hanno portato gli inquirenti al ragazzo di Aosta.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook