di Federico Elboni

Anteprima Trailer – Tornano Kirk, Spock, McCoy con Star trek Into the darkness.


 

Spazio, ultima frontiera. Eccovi i viaggi dell’astronave Enterprise, che ritorna alla grande con il nuovo film di J.J. Abrams di cui pubblichiamo il trailer giapponese, più lungo di quello ufficiale.

Sono passati 3 anni da quando J. J. Abrams ha rilanciato la serie di Star Trek con il suo film. Finalmente è in arrivo l’atteso sequel e noi fan ritroveremo Kirk, Spoch, McCoy e tutto l’equipaggio a bordo dell’Enterprise nella pellicola Into the darkness.

Non ci sono ancora notizie sicure sul film: non sappiamo quale personaggio sarà l’antagonista di Kirk e l’unica certezza è che gli presterà il volto l’attore Benedict Cumberbatch, che sicuramente rammenterai come Sherlock Holmes nell’omonima serie TV inglese, che ha riscosso molti successi anche in Italia.

Quanto alla trama è appena una piccola sinossi.
Di ritorno da una missione l’equipaggio dell’Enterprise dovrà scontrarsi con una “unstoppable force of terror” radicata all’interno della Confederazione, che ha già distrutto la Flotta Stellare.
Sarà compito del capitano Kirk condurre una caccia all’uomo, sfidando la morte con spirito di sacrificio, insieme al suo equipaggio.

Insomma, molti rumors dalla rete ma nulla di certo. Il team della Bad Robot ha blindato il set, addirittura nascondendone anche la vista con una lunga serie di container messi a mo’ di mura. Abrams è noto per depistare giornalisti e curiosi e non è un amante degli spoiler, che rovinano il clima di attesa (ma siamo sicuri?) che si crea intorno ad un film.

Adesso, finalmente qualcosa abbiamo: la Paramount Pictures ha diffuso un’anteprima di un minuto di un trailer più lungo che uscirà a breve.
Lo puoi vedere qui sotto e si tratta anche di una chicca perchè dura qualche secondo in più di quello ufficiale, si tratta di una versione per il Giappone.

Comunque già da queste prime inquadrature si conferma quanto appariva anche dal poster, ovvero che le atmosfere sono molto più cupe e catastrofiche del primo film, rispetto al quale probabilmente ci saranno meno momenti di leggerezza (Kirk cadetto sotto il letto nell’alloggio di Uhura) e molta più azione e drammaticità.
Aspettiamo con ansia la versione lunga del trailer ma ci siamo già goduti queste inquadrature e le prime parole di Cumberbatch.

A proposito, speriamo che il suo doppiaggio non sia affidato al pessimo Francesco Pezzulli, che con la sua vocina da adolescente americano era più adatto ad un Twilight che ad un personaggio complesso come Sherlock Holmes.
Non sei d’accordo?

Lascia i tuoi pensieri fra i commenti qui sotto.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Correlati

Commenta via Facebook

I nostri Quiz

Speciale Venezia 2015