di Alessandra Solmi in ,

Anticipazioni Quarto Grado – La domenica 3 dicembre 2017: approfondimento sull’Hotel Rigopiano


 

Secondo le ultime anticipazioni sulla nuova puntata di Quarto Grado – La domenica, di oggi, 3 dicembre 2017, Gianluigi Nuzzi si occuperà di realizzare un approfondimento su quanto accaduto all’Hotel Rigopiano, in Abruzzo.

Quarto Grado facebook

Secondo le anticipazioni di Quarto Grado – La Domenica di stasera, domenica 3 dicembre 2017, Gianluigi Nuzzi, in onda su Rete 4 dalle 20:30 circa, darà il via ad un approfondimento sull’Hotel Rigopiano per cercare di rispondere ad una domanda molto importante: “Chi ha sbagliato?“. Il noto conduttore e giornalista, nell’appuntamento domenicale dell’amatissimo programma che si occupa di cronaca nera, tenterà di capire, insieme ai suoi ospiti e ai telespettatori a casa cosa portò alla morte di 29 persone.

Leggi qui tutte le news sui programmi tv

Quarto Grado facebook

Anticipazioni Quarto Grado – la domenica: puntata sull’Hotel Rigopiano

Nella fascia dell’access prime-time di Retequattro, questa sera andrà in onda un nuovo appuntamento con Quarto Grado – La domenica. Gianluigi Nuzzi tornerà ad occuparsi dell’Hotel Rigopiano, l’albergo di Farindola, in provincia di Pescara, travolto da una immensa valanga lo scorso 18 gennaio 2017. Sotto alla struttura persero la vita 29 persone mentre undici clienti dell’Hotel vennero estratti vivi, dopo ore e ore passate sotto le macerie, dai soccorritori che lavorarono incessantemente giorno e notte.  Cosa accadde? A cinque mesi dalla scossa più devastante nel Centro Italia, quella dell’agosto 2016, un nuovo sciame sismico colpì  la zona compresa tra Abruzzo, Marche e Lazio.  Dal massiccio del Gran Sasso, forse come conseguenza degli eventi tellurici e del carico di neve accumulato, si staccò una slavina che travolse il resort in cui rimasero intrappolare circa una quarantina di persone.

Anticipazioni Quarto Grado La domenica: il dibattito

Il dibattito, nella nuova puntata di Quarto Grado – La domenica, si accenderà sui vari dettagli dell’inchiesta partita dopo i giorni dedicati al lutto. La procura di Pescara ha emesso 23 informazioni di garanzia per varie ipotesi di reato: ci sono, tra gli altri, dirigenti regionali, il presidente della provincia di Pescara e altri funzionari, il sindaco di Farindola, personaggi coinvolti nella costruzione dell’Hotel, il comandante della Polizia provinciale di Pescara, una dirigente della Protezione Civile. Di cosa sono accusati nello specifico? Quali sono le responsabilità o le mancanze di queste persone? Come mai l’Hotel si trovava in una vallata  colpita. giù un’altra volta, da una slavina?

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook