di Vincenzo Mele in

Antonella Clerici in lacrime su Instagram: grave lutto per la conduttrice


 

Grave lutto per Antonella Clerici, la conduttrice in lacrime su Instagram: “Sei stato uno straordinario compagno di vita”

Antonella Clerici eddy martens

Un grave lutto ha colpito Antonella Clerici: la conduttrice de La prova del cuoco ha dovuto dire addio al suo amato cane, che per anni è stato più di un migliore amico per lei. Sei stato il mio primo figlio, scrive la Clerici su Instagram ed è proprio ai social che la conduttrice televisiva ha affidato il suo sfogo, le ultime parole per salutare Oliver. Tra i commenti sono arrivati tantissimi messaggi di sostegno per Antonella Clerici, molti hanno dovuto superare lo stesso dramma della conduttrice televisiva.

Antonella Clerici saluta su Instagram il suo Oliver: “Sei stato il mio primo figlio”

Nell’era dei social, Antonella Clerici affida ad InstagramFacebook la sua lettera d’addio per Oliver, il cane scomparso. “Ciao Oliver grazie di tutto” esordisce la conduttrice de La prova del cuocoSei stato uno straordinario compagno di vita. Con te ho condiviso tutto. Hai avuto una vita meravigliosa e per me sei stato il mio primo figlio. Oggi ti ho accompagnato nel paradiso dei cani dove potrai correre e nuotare come amavi fare tu. Ti porterò sempre nel mio cuore, non ti dimenticherà mai.” 

Questa la prima parte della lettera pubblicata su Instagram da Antonella Clerici, che ha affidato alle parole una bellissima foto del suo Oliver in riva al mare: “Ti voglio ricordare così mentre guardi il mare che amavi tanto e ti lascio andare come estremo atto di amore per te” Una lettera straziante che ha fatto emozionare i seguaci della conduttrice televisiva. Oltre che un animale domestico, un cane diventa un migliore amico, uno dei pochi amici sul quale puoi contare, sempre fedele. La redazione di UrbanPost si stringe attorno al dolore di Antonella Clerici.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook