in

Antonella Elia depressione: “Ho buttato tutte alle ortiche, colpa…”

Tale e Quale Show 2018, Antonella Elia: ‘Spero di avere talento!’ Tra i nuovi concorrenti di questa ottava edizione di Tale e Quale Show c’è Antonella Elia. Nella sua carriera ha già affrontato tante sfide, ma questa secondo la showgirl è la più difficile in assoluto. Antonella Elia è uno dei nomi più curiosi del cast di Tale e Quale Show, soprattutto perché il pubblico si aspetta che la conduttrice e showgirl contesti ogni critica ricevuta dai giudici. Pechino Express e la sua avvenuta con Jill Cooper le ha permesso di mostrare un lato di sé forse rimasto nascosto nei tanti anni trascorsi al fianco di Mike Bongiorno. Ed ecco che è emerso il carattere verace della Elia, una donna che non sopporta le ingiustizie e soprattutto di perdere in una gara. Il talent show le darà la possibilità di affilare le unghie proprio per quanto riguarda questi aspetti e possiamo solo immaginare come affronterà questa nuova avventura in tv.

Antonella Elia depressione: “Ho gettato tutte alle ortiche, infanzia…”

A raccontare la sua depressione, dovuta alla solitudine, è stata la stessa Antonella Elia a Vanity Fair. “È successo che ho buttato tutto alle ortiche. Soffrivo terribilmente di solitudine e, proprio in quel momento, mi hanno richiamata in Italia per fare la prima Isola. Pensavo che fosse perfetto: sarei stata in Italia un paio di mesi e poi sarei tornata a Los Angeles a riprendere lì dove avevo lasciato. Ovviamente non l’ho fatto…”. Periodo difficile anche a causa di un’infanzia tutt’altro che semplice: “Il mio passato è triste, è qualcosa che vorrei dimenticare, pieno com’è di cose che mi hanno segnata. Non credo sia giusto che io le racconti, men che meno per fare pena. Odio fare pena, preferisco essere amata o odiata, ma la pietà no, grazie”. Sì, perché come lei stessa riferisce: “Ho perso entrambi i genitori molto presto ed è stato difficile: un modello vero e proprio non l’ho mai avuto. Per un po’ di tempo ho vissuto con i miei nonni, almeno fino a quando mio padre non mi ha allontanato anche da loro”. 

Antonella Elia depressione: “Ecco i miei sogni”

Tutti i miei sogni. Vorrei vincere l’Oscar come miglior attrice protagonista, condurre Sanremo, avere una famiglia bellissima, andare al pranzo di Natale con Jill, adottare otto bambini di tutte le nazionalità possibili, andare in un centro di rifugiati e passare tante ore con loro e dare il permesso di soggiorno per farli vivere serenamente lontano dalla guerra. Certe volte mi sembra di volere troppo ma, dopotutto, i sogni bisogna pensarli in grande, altrimenti che sogni sarebbero?

Antonella Elia età, altezza, peso, vita privata

Antonella Elia è sposata? Niente affatto, lei si professa single come rivela a Il Giornale. Non è alla ricerca di un uomo dopo la fine della lunga relazione con Fabiano Petricone, professore dell’Aquila: “E’ che non ho più una passione. Anche se Fabiano resta un amico ed è l’uomo più intelligente che abbia incontrato. Ma non ho più neanche voglia di uscire. A cinquant’anni si è posati: non c’è più la furia degli ormoni e chi capita capita. Sono single per scelta. E sogno una casa in campagna. A raccogliere pesche ed albicocche. Guardando volpi e cinghiali”. Antonella Elia è nata a Torino il 1 novembre 1963 e ha 54 anni. La sua altezza è pari a 168 centimetri mentre il peso corporeo è di circa 53 chilogrammi.

 

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Coppia uccisa a Rolle news: super testimone accusa Papa e lo inguaia

Gardaland offerte di lavoro 2019: le posizioni aperte per lavorare nel più grande parco giochi di Italia