in

Antonio Logli condannato in Appello news: Roberta Bruzzone commenta la sentenza e si pronuncia sulla Cassazione

Scomparsa Roberta Ragusa ultime notizie: il marito Antonio Logli ieri 14 maggio è stato condannato anche in appello a vent’anni di reclusione. Sebbene sia stata confermata la condanna di primo grado, la Corte d’assise d’appello di Firenze ha rigettato la richiesta della procura generale di arresto immediato dell’imputato qualora fosse stata confermata la condanna a 20 anni. Antonio Logli, dunque, nonostante sia stato riconosciuto colpevole dell’omicidio della moglie, scomparsa misteriosamente la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 a Gello di San Giuliano Terme (Pisa), e della distruzione del suo cadavere, attenderà da uomo libero il terzo grado di giudizio. Com’era prevedibile infatti, la sua difesa – che ne aveva chiesto la piena assoluzione “perché il fatto non sussiste” – ha già annunciato il ricorso in Cassazione. Solo e se anche la Suprema Corte confermerà la condanna Logli dunque andrà in carcere.

ROBERTA RAGUSA NEWS CARCERE ANTONIO LOGLI

A tal riguardo si è pronunciata Roberta Bruzzone, che in questi anni più di una volta è stata interpellata in merito al caso Ragusa in diversi programmi televisivi. La nota criminologa ha pubblicato sul suo Facebook questo messaggio: “Caso Ragusa: rispondo qui a tutti coloro che mi hanno scritto per chiedermi per quale motivo Logli non sia ancora in carcereSe e quando verrà confermata la condanna in Cassazione (come è molto probabile che avvenga) allora Logli dovrà andare in carcere a scontare la pena. Al momento i giudici non ritengono sussistenti i motivi per la detenzione cautelare e hanno imposto la misura dell’obbligo di dimora‬”.

Roberta Ragusa news processo logli

Leggi anche: Roberta Ragusa sentenza d’appello: Antonio Logli condannato a 20 anni di reclusione ma resta libero

Secondo il suo punto di vista, dunque, Antonio Logli molto probabilmente sarà condannato anche in Cassazione. Terzo grado di giudizio per il quale si dovrà attendere a lungo: “La difesa ha già annunciato di voler presentare ricorso in Cassazione contro la condanna confermata anche in appello quindi i tempi si allungano. Ci vorrà, con ogni probabilità, circa un anno e mezzo per arrivare in Cassazione. Io ritengo ormai (come ho ampiamente detto e scritto in questi anni) che il destino giudiziario di Logli sia segnato e che la condanna verrà confermata anche in Cassazione”.

caso bozzoli roberta bruzzone

Contratto di Governo Lega – M5S, coperture Flat Tax: il costo graverà sui più poveri?

Contratto di Governo Lega – M5S, Reddito di cittadinanza: ecco quanto costerebbe allo Stato