in

Arezzo: va da una prostituta, ma muore d’infarto

La casa di appuntamenti, ovviamente clandestina, è situata in una via di periferia della città toscana. La tragedia si è consumata in pochi minuti. L’uomo si trovava in compagnia di una prostituta sudamericana nella casa a luci rosse quando ha accusato i primi sintomi del malore.

La donna ha chiamato i soccorsi, ma per il 50enne non c’è stato nulla da fare. In pochi minuti è spirato. A quel punto la 30enne sudamericana non ha potuto far altro che chiamare i Carabinieri che, una volta arrivati, hanno posto sotto sequestro l’appartamento. La Procura di Arezzo ha avviato le indagini e il Pm di turno ha disposto l’autopsia sul corpo del 50enne morto letteralmente tra le braccia della prostituta.

Written by Fabrizio Pucci

Fabrizio Pucci nasce nel 1970 a Livorno, città dove risiede. Nel 1984 pubblica il primo articolo, la presentazione della partita di calcio Livorno-Ancona. Dopo il Liceo inizia una serie di collaborazioni con radio e tv che con gli anni lo porteranno fino a Tele+ e Sportmediaset. Attualmente collabora con Il Tirreno di Livorno. Appassionato di Sport, non si perde una partita del 'suo' Livorno per lavoro, ma anche per amore della maglia amaranto. Pessimista di natura, perché è sempre meglio prepararsi al peggio per poi festeggiare il meglio.

Morto Garrone, presidente della Sampdoria

Bersani su Ingroia

Bersani su Ingroia: “Sinistra che fa vincere la Destra”