di Michela Becciu in

Ascoli, ragazza morta al Luna Park: indagata titolare giostra


 

Ascoli, ragazza morta al Luna Park: indagata titolare giostra, è accusata di omicidio colposo

Ascoli, ragazza morta al Luna Park ultime notizie: è stata iscritta nel registro degli indagati da parte della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, la titolare delle giostre dove venerdì scorso ha trovato la morte Francesca Galazzo.

Leggi anche: Ragazza morta al Luna Park: le sue ultime terribili parole prima di precipitare nel vuoto

Un atto dovuto, quello di indagine a carica della proprietaria che gestisce lo Sling Shot, la giostra del luna park di San Benedetto del Tronto, che consentirà agli inquirenti di far luce sull’accaduto e spiegare come e perché la 27enne giovane madre sia schizzata fuori dalla capsula della attrazione mentre la stessa era in funzione.

G.M. è indagata per omicidio colposo, e avrà ora modo di essere rappresentata da un perito in occasione dell’autopsia che verrà eseguita martedì sul cadavere della ragazza, morta schiantandosi al suolo dopo un volo di 20 metri. Oggi il sostituto procuratore della Repubblica di Ascoli Piceno nominerà anche la commissione che dovrà eseguire controlli sulla giostra per accertare eventuali guasti al sistema di sicurezza.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...