in

Asta Bot 6 mesi a gonfie vele. Piazza Affari instabile, Spread in calo

Sono andati a “ruba” gli 8.5 mld di Bot a 6 mesi collocati sul mercato da parte del Tesoro. L’ altra “buona nuova” risiede nel calo del tasso di rendimento degli stessi che raggiunge quota 0.731% (rispetto allo 0.949% della tornata natalizia). Il tutto con “buona pace” del debito pubblico che ha subito, purtroppo, un incremento durante l’ultima rilevazione.

PIAZZA AFFARI INSTABILE
Si allinea agli altri listini europei l’andamento di Milano. Stamani l’FTse Mib, paniere di riferimento, ha fatto registrare un non preoccupante -0.08%. Tra i titoli in maggiore sofferenza ci sono Saipem (-2.53%), Campari (-2.01%) ed Ubi Banca (-1.52%). “Up” Mediaset, Ansaldo e Mps che hanno aperto rispettivamente con +3.09%, +2.51% e 1.15%.

Da contraltare gli Stock Exchange Asiatici e dell‘Oceania hanno mostrato il segno “più” anche in conseguenza delle notizie/dati confortanti provenienti dagli ordini durevoli negli USA e dall’incremento delle vendite/fatturato del settore manifatturiero come è accaduto per i listini orientali.. Infatti Seul chiude con un +0.84% e Tokyo con +0.39. Molto bene anche Sidney che raggiunge quota +1.11%.

SPREAD
Diminuzione tendenziale per il differenziale tra Bot e Bund Tedeschi decennali. Il valore odierno (ultimo riscontro) è pari a 255 punti base con rendimento pari al 4.2%.

 

 

Written by Luigi Storti

Laureato in Economia Aziendale con Master in Corporate Finance presso la Business School de "Il Sole 24 Ore", ricopre il ruolo di Group Treasurer in una S.p.a. in Milano. Appassionato ed esperto di Finanza Aziendale, Strutturata,Mercati Azionari, Bilancio e Politiche Economico-Finanziarie.

riccardo iacona

Presadiretta Indaga sui Veleni della Caffaro

speciale porta a porta

Sondaggi Elettorali: Berlusconi accorcia le distanze, Grillo cresce