in ,

Attacchi di panico: si combattono con la gentilezza, studio scientifico lo dimostra

Gli attacchi di panico, un disturbo dell’umore che colpisce milioni di persone nel mondo, possono essere curati con la gentilezza. A svelarlo sono state due psicologhe della University of British Columbia con uno studio scientifico pubblicato sul Journal Motivation And EmotionJennifer Trew e Lynn Alden. L’ansia sociale può essere attenuata con dei semplici gesti.

[button_1 text=”Scopri%20di%20più%20sugli%20Attacchi%20di%20Panico” text_size=”32″ text_color=”#000000″ text_bold=”Y” text_letter_spacing=”0″ subtext_panel=”N” text_shadow_panel=”Y” text_shadow_vertical=”1″ text_shadow_horizontal=”0″ text_shadow_color=”#ffff00″ text_shadow_blur=”0″ styling_width=”40″ styling_height=”30″ styling_border_color=”#000000″ styling_border_size=”1″ styling_border_radius=”6″ styling_border_opacity=”100″ styling_shine=”Y” styling_gradient_start_color=”#ffff00″ styling_gradient_end_color=”#ffa035″ drop_shadow_panel=”Y” drop_shadow_vertical=”1″ drop_shadow_horizontal=”0″ drop_shadow_blur=”1″ drop_shadow_spread=”0″ drop_shadow_color=”#000000″ drop_shadow_opacity=”50″ inset_shadow_panel=”Y” inset_shadow_vertical=”0″ inset_shadow_horizontal=”0″ inset_shadow_blur=”0″ inset_shadow_spread=”1″ inset_shadow_color=”#ffff00″ inset_shadow_opacity=”50″ align=”center” href=”http://urbanpost.it/attacchi-di-panico-un-aiuto-concreto”/]

Gli attacchi di panico e l’ansia sociale possono essere contrastati con la gentilezza e la presenza. Per arrivare a questo risultato, le due psicologhe hanno condotto uno studio su un campione di 115 studenti universitari suddivisi in tre gruppi che mostravano episodi ricorrenti d’ansia. La durata dello studio è stata di quattro settimane: ai soggetti del primo gruppo è stato chiesto di compiere tre atti di gentilezza due volte alla settimana. Al secondo gruppo è stato chiesto di esporsi nelle situazioni sociale, come parlare in pubblico o con persone sconosciute, mentre il terzo gruppo doveva tenere un diario sul quale annotare eventi giornalieri.

Agli studenti del primo e secondo gruppo sono stati, inoltre, somministrati alcuni esercizi di respirazione allo scopo di gestire l’ansia derivata dallo svolgimento delle richieste. Dai dati è emerso come il primo gruppo abbia tratto giovamento ricevendo dall’esperienza diversi benefici. La gentilezza rafforza le relazioni, amplia la rete di conoscenze e aumenta l’ottimismo, una caratteristica in grado di ridurre l’ansia e, di conseguenza, episodi di panico. Un semplice ringraziamento o un aiuto, quindi, possono apportare numerosi benefici al nostro umore.

[dicitura-articoli-medicina]

Tennis, Alessandro Giannessi perde la finale e viene minacciato dagli scommettitori: la denuncia

Pio e Amedeo età, altezza, peso, moglie, figli: tutto sulla coppia comica del momento (FOTO)