di Sabina Schiavon in ,

Attacco hacker contro HBO: rubati anche gli episodi inediti di Game of Thrones


 

Violento attacco hacker ad HBO: si teme per la messa online dei nuovi episodi di Game of Thrones

Nelle ultime ore della giornata di ieri, un violento attacco hacker è stato sferrato nei confronti di HBO. La nota emittente televisiva statunitense – produttrice, tra le altre cose, anche di “Game of Thrones” – ha reso noto quanto accaduto, parlando di un “cyber incidente”.

==> ATTACCHI HACKER MONDIALI: POSSIAMO DAVVERO DIFENDERCI?

L’emittente televisiva a pagamento HBO sotto attacco hacker. Un violento “cyber incidente” – così com’è stato definito dalla stessa azienda – ha infatti violato oltre 1,5 Terabyte di materiale, tra copioni e puntate inedite delle serie TV prodotte dalla stessa HBO. Inutile dire che l’attenzione è tutta rivolta verso gli episodi inediti di “Game of Thrones”: tra le serie televisive più seguite al mondo, infatti, la settima stagione de Il Trono di Spade era stata divulgata solamente sino al terzo episodio. HBO ha fatto comunque sapere di aver già avviato indagini sull’attacco hacker anche se, almeno stando ai rumors, sui alcuni siti sarebbero già stati pubblicati un episodio della serie TV Bellers ed un altro di Room 104.

L’attacco hacker che ha colpito HBO è stato annunciato ad alcune testate giornalistiche americane con una mail che annunciava che “La maggiore fuga del cyber spazio sta accadendo ora”, con riferimenti alla nota emittente televisiva nonché a Game Of Thrones 7. L’azienda si dice comunque convinta di riuscire a frenare la possibile divulgazione dei nuovi episodi della settima stagione de Il Trono di Spade. “Come ogni sfida che ci si è presentata, non ho alcun dubbio che navigheremo anche questa con successo” ha infatti affermato Richard Pleper, amministratore delegato di HBO.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanTech

Leggi anche

Commenta via Facebook