di Michela Becciu in ,

Attentato a Gerusalemme: camion sulla folla come a Nizza e Berlino


 

Attentato terroristico a Gerusalemme: camion sulla folla come a Nizza e Berlino, 4 morti e 13 feriti

Gerusalemme attentato

Attacco terroristico a Gerusalemme. Un camion è piombato su un gruppo di soldati su una delle strade principali della città, Armon Hanatziv. La polizia israeliana, che ha subito parlato di attentato terroristico, ha reso noto che l’autista ha travolto e ucciso almeno 4 persone e ne ha ferito 13, tre delle quali in modo grave.

L’attentatore è stato già identificato e neutralizzato: si tratta del 28enne palestinese Fadi al-Qanbar, ne danno conferma i media palestinesi, precisando che “l’attentatore proviene da Jabel Mukaber, quartiere orientale di Gerusalemme”. Il giovane terrorista subito dopo l’attentato è stato ucciso dai militari israeliani.

Per modalità, l’attentato ha avuto una dinamica riconducibili alle stragi di Nizza e Berlino: un tir che si schianta tra la folla. “Il terrorista proveniva da Alar Street, ha visto un gruppo di persone che scendevano dall’autobus lungo il viale, e secondo la nostra ricostruzione al momento ha accelerato e li ha travolti”: questa la dichiarazione del portavoce della polizia di Gerusalemme, Galit Ziv, secondo quanto riportato dal sito Ynet. Intanto Hamas plaude all’attentato: “Avanti con l’Intifada”.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook