di Antonio Paviglianiti in ,

Audi RS5 2017: caratteristiche, prezzo, scheda tecnica del nuovo modello DTM (FOTO)


 

Audi RS5 2017 prezzo, scheda tecnica, caratteristiche e foto della nuova vettura Audi DTM

Presentata la Nuova Audi RS5 2017 al Salone di Ginevra 2017. “Questo è un giorno speciale per me e tutti i soggetti coinvolti nel progetto DTM” – ha detto il capo di Audi Motorsport Dieter GassPer la prima volta, abbiamo sviluppato una nuova vettura DTM in parallelo con il modello di produzione. Ciò sottolinea ancora una volta quanto strettamente motorsport e lavoro di produzione concilino con Audi.”  Inoltre, Gass ha sottolineato come: “Il track record del modello precedente stabilisce parametri di riferimento per il futuro. Abbiamo festeggiato dieci vittorie in ciascuna delle ultime due stagioni, la DTM è stata la vettura di maggior successo in entrambi gli anni. “Ovviamente, ci piacerebbe ripetere questo con la nuova RS5 DTM.”

Visivamente, la terza generazione di Audi RS 5 DTM si distingue nettamente dai suoi due modelli precedenti di successo. “Sembra ancora più progressiva ed è ancora più estrema in termini di aerodinamica,” dice il capo progetto Stefan Gugger. “In molte aree di aerodinamica, abbiamo esplorato le opzioni più dettagliate.” Questo è evidente in particolare nella zona del frontale e nella zona dei passaruota posteriori. Nella macchina da corsa, il caratteristico single frame griglia del radiatore della nuova Audi RS 5 è costituito da una pellicola molto sottile. I regolamenti DTM sono molto restrittivi.  Di conseguenza, nei passaruota posteriori, sono stati tagliati per il massimo carico aerodinamico combinati con la massima efficienza.

—> TUTTO SUL MONDO DEI MOTORI

“Inoltre, abbiamo migliorato i componenti in termini di precisione di adattamento”, afferma Gugger. “Per quanto riguarda le dimensioni del divario con i concorrenti,  Audi è sempre distinta dalla concorrenza. Tuttavia, abbiamo fatto un altro passo che migliora le prestazioni aerodinamiche.” Tra le nuove caratteristiche di Audi RS5 evidenziamo: “L’ala posteriore, che ora consiste di due lembi. Per aumentare l’efficacia del sistema di Drag Reduction (DRS), tutta l’ala non si abbassa, ma, come in Formula 1, il lembo superiore si appiattisce producendo anche manovre di sorpasso a eventi futuri DTM.”


La nuova Audi RS 5 DTM è più veloce rispetto al suo predecessore e questo si deve a due modifiche. Nella stagione 2017, l’azienda Hankook fornirà gomme più morbide. Pur consentendo tempi sul giro più veloci da realizzare, da un lato sono deliberatamente progettate per degradare in modo significativo dopo pochi giri dall’altra. Allo stesso tempo, il motore V8 quattro litri della Audi RS 5 DTM ora produce più di 500 HP. “Si può sentire questo potere supplementare nella cabina di guida”, dice Jamie Green, che in inverno, insieme a Mattias Ekström, ha eseguito la maggior parte del lavoro di test per la stagione 2017.

La base del motore utilizzato nella Audi RS 5 DTM è rimasto invariato. Per ottenere la spinta di potenza desiderata, gli ingegneri hanno modificato il sistema di aspirazione dell’aria e il sistema di raffreddamento. Inoltre, hanno fatto alcuni regolazioni dettagliate per garantire la stessa affidabilità come prima. Dopo tutto, un motore di DTM deve sopravvivere una stagione completa.

—> TUTTO SUL MONDO DELLO SPORT

Un altro cambiamento risultante dai regolamenti riguarda la sospensione, che è ora identica su tutte le vetture DTM. Anche se questo consente di evitare costosi ulteriori sviluppi, la varietà di opzioni di set-up è rimasta invariata. “Le nuove norme DTM riflettono un grande sforzo volto ad ottenere ulteriori riduzioni dei costi, migliorando lo sport e rendere le auto più attraente”, afferma Dieter Gass. “Questi sono tempi entusiasmanti per il DTM. Abbiamo più potenza, gomme più morbide e meno carico aerodinamico. In combinazione con i migliori piloti, ci aspettiamo di vedere ancora più emozionante corsa. Posso solo invitare tutti a venire a Hockenheim all’inizio di maggio per testimoniare personalmente la prima gara del nostro nuovo bambino. “

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanCalcio

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALI