di Stephanie Barone in , ,

Aumento bollette luce e gas: ecco le sorprese da gennaio 2017



 

Cosa ci aspetta dal 2017 per quel che riguarda le bollette di luce e gas? Ecco gli aumenti prospettati in vista del primo trimestre.

bollette luce, bollette gas, bollette luce e gas, aumenti bollette, rincari bollette, bollette gennaio 2017,

Mentre si pensa ai festeggiamenti per salutare il 2016 e accogliere il nuovo anno, già si comincia a riflettere su quello che ci attenderà dal 2017. Non buone novità per quel che riguarda le bollette di luce e gas: secondo quanto annunciato dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico infatti per gli italiani i conti saranno più cari a partire da gennaio 2017. Secondo quanto previsto dall’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori ci sarà infatti un aumento dello 0,9% per quel che riguarda la bolletta dell’energia elettrica e un + 4,7% in quella del gas.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla pagina Facebook URBAN DONNA!

Malgrado gli aumenti nelle bollette di luce e gas previsti a partire da gennaio 2017, sembra comunque che la spesa complessiva delle famiglie italiane continuerà a scendere. Nel periodo compreso tra l’1 aprile 2016 e il 31 marzo 2017 la spesa per la famiglia tipo sarà di 498 euro per l’elettricità, con un -1,5% rispetto ai rispettivi 12 mesi dell’anno precedente, che valgono un risparmio di circa 8 euro. Per il gas la spesa sarà invece di circa 1.022 euro, che comunque si abbassa del -6,5% con un risparmio di 71 euro.

=> Da gennaio nella bolletta dell’energia elettrica tornerà anche il Canone Rai: ecco le novità

Quali le motivazioni che però avrebbero portato all’aumento delle bollette di luce e gas per il primo trimestre del prossimo anno? Per quel che riguarda la bolletta dell’energia elettrica il rincaro sarebbe dovuto all’atteso aumento della componente a copertura dei costi di acquisto sul mercato italiano all’ingrosso, sempre più collegato con gli omologhi mercati elettrici continentali sui quali si sono recentemente verificati forti rialzi. Per quella del gas invece la motivazione sarebbe legata alla crescita della componente ‘materia prima’, ovvero all’aumento delle quotazioni del gas attese nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre, anche per effetto della maggiore domanda dei mesi invernali.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook

Parliamo di...