di Gianluca Sepe in , ,

Balotelli Nizza insulti razzisti Bastia, Ciccolini nel tunnel lo manda “a quel paese”


 

Balotelli Nizza insulti razzisti Bastia, Ciccolini nel tunnel degli spogliatoi lo manda “a quel paese” prima in italiano e poi in francese

Balotelli Nizza razzismo Bastia

Non si placa in Francia la polemica in seguito a Nizza-Bastia e allo sfogo di Mario Balotelli che su Instagram ha risposto ad alcuni tifosi avversari colpevoli di cori razzisti nei suoi confronti durante l’anticipo di Ligue 1 giocato venerdì; nell’occhio del ciclone ora è finito l’allenatore del Bastia, François Ciccolini, che avrebbe mandato a “quel paese” Balotelli nel tunnel degli spogliatoi, prima in francese e poi in inglese.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SUL CALCIO ESTERO

Il tecnico della squadra corsa avrebbe accusato SuperMario di portare poco rispetto e poi rincarando la dose con un “vaffa”, pronunciato prima in francese e poi in italiano, in modo da non lasciare nulla al caso ed essere sicuro che Balotelli capisse il concetto. L’attaccante ex Milan ha preferito non reagire all’attacco di Ciccolini, così come non aveva reagito in campo agli insulti razzisti.

Dal canto suo il Bastia aveva risposto con un comunicato al post su Instagram di Balotelli, dicendosi disponibile a chiarire l’accaduto ma negando in parte le accuse, come riporta Gazzetta dello Sport. Un caso che sicuramente sarà destinato a far discutere a lungo in Francia.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanCalcio

Leggi anche

Commenta via Facebook