in

Barcellona, italiano morto cadendo dal quinto piano: giallo sul decesso di Marcello Mereu

Barcellona: è giallo sulla morte di un ragazzo di origini sarde che si trovava nella città catalana per lavoro. La vittima è Marcello Mereu, un trentenne originario di Lunamatrona (a circa 50 km da Cagliari). Viveva in Spagna da circa un anno e a Barcellona faceva il pizzaiolo. Il ragazzo è morto dopo essere caduto dal quinto piano di un palazzo dove abitava con la fidanzata ed altri coinquilini. Ancora molte incertezze sulla dinamiche dei fatti, tuttora al vaglio della polizia. Gli abitanti della cittadina sarda di cui il giovane era originario sono sconvolta per quanto accaduto.

I genitori di Marco che hanno già raggiunto Barcellona. Al momento nessuna pista sarebbe esclusa: il giovane italiano potrebbe aver avuto un malore mentre si trovava sul balcone da cui è precipitato. Le forze dell’ordine spagnole sono al lavoro per fare chiarezza su quanto accaduto. Non è ancora chiaro se al momento della precipitazione con Marcello Mereu nell’appartamento ci fosse qualcun altro.

Stando ad una prima ricostruzione fornita dalle forze dell’ordine locali e ripresa da diverse testate italiane tra cui L’Unione Sarda, il 30enne era in procinto di andare a dormire quando, per motivi ancora sconosciuti, si è affacciato al balcone. Sui social network gli amici del giovane stanno esprimendo il proprio sgomento per la morte di Marcello, non si capacitano di quanto accaduto.

omicidio ravenna news movente gelosia

Omicidio Giulia Ballestri, processo Matteo Cagnoni: asso nella manica della difesa, vacilla la prova regina

LIDO VARCA D'ORO DONNA MORTA

Catania: donna trovata morta in spiaggia, forse è stata uccisa