in

Basket Nba, morta la sorella di Iasiah Thomas: lutto in casa Boston Celtics

Una tragedia colpisce il Basket Nba e in particolare i Boston Celtics appena prima del loro esordio ai playoff: Chyna Thomas, sorella dell’All-Star Isaiah, è deceduta sabato mattina nei pressi di Seattle a seguito di un incidente stradale in cui non sono state coinvolte altre vetture. Il decesso è stato confermato dalla polizia dello stato di Washington: la giovane 22enne ha perso improvvisamente il controllo della sua Toyota Camry sulla Interstate 5 attorno alle 5 del mattino andando a sbattere contro il guardrail sinistro della carreggiata, proseguendo per circa 15 metri prima di schiantarsi contro un palo della luce.

—> Le ultime notizie con UrbanPost

La polizia ha anche riportato che la sorella di Thomas non indossava la cintura di sicurezza al momento dell’impatto. Thomas è venuto a conoscenza del fatto solamente dopo l’allenamento del pomeriggio a Boston, quando Avery Bradley  lo ha preso da parte uscendo dallo spogliatoio interrompendo un’intervista con un giornalista.

—> Tutto sul mondo dello sport con UrbanPost

Thomas, comprensibilmente, non si è più ripresentato per i successivi incontri con i media né ha parlato pubblicamente: solamente il padre, come riportato dal Boston Herald, ha reso noto che “IT4” non ha ancora deciso se tornare a casa per essere presente ai funerali e stare con la sua famiglia o prendere parte a gara-1 contro Chicago, prevista per le 18:30 ora di Boston (mezzanotte e mezza in Italia).

Pensioni 2018 accredito giugno

Pensioni 2017 news: lavoratori usuranti, proposta del M5S di ampliare la platea

Amici 15 gossip

Emma Marrone Instagram: “Non devo giustificare a nessuno la mia scelta”