di mbarbie1970

Beppe Grillo: “Restare nell’Euro? Decidano i Cittadini”


 

L’Italia non può sostenere le spese per restare e per rimanere nell’euro. Lo dice Beppe Grillo attraverso il suo blog, sostenendo che il paese dovrebbe promuovere un referendum per decidere se rimanere nell’unione monetaria europea oppure no

Grillo attacca stampa

“La decisione di rimanere nell’euro spetta ai cittadini italiani attraverso un referendum, questa è la mia posizione”, ha detto Grillo sul suo Blog. “Penso che l’Italia non può permettersi di rimanere nell’Euro, ma che spetta agli italiani di decidere e non a un gruppo di oligarchi.” Il Movimento 5 Stelle, che secondo i sondaggi è attualmente la seconda più grande forza politica a livello nazionale, trae il suo consenso dalla rabbia dilagante in Europa causata dagli aumenti fiscali e dai tagli di bilancio volti ad arginare la crisi del debito sovrano. L’ondata di sostegno per il movimento di Beppe Grillo, cresciuto ulteriormente con il voto alle elezioni regionali in Sicilia il mese scorso, potrebbe erodere minacciando la leadership dei principali partiti alle elezioni nazionali in programma a maggio, aumentando le probabilità di un parlamento senza maggioranza. Le elezioni in Sicilia, dove il movimento di Grillo è arrivato primo con quasi il 15% dei voti, è stato visto come un barometro in virtù delle elezioni politiche ormai imminenti.

Grillo Italia Fuori dall'Euro“L’adesione all’euro dell’Italia non può essere un tabù”, aveva già dichiarato in un’intervista il comico e leader politico genovese. La crescita dell’economia italiana, la terza più grande nell’euro zona, ha trainato la media europea per più di un decennio. Nell’ultimo trimestre dello scorso anno il paese è entrato nella sua quarta recessione da quando la moneta unica è stata introdotta. Riducendo i costi di finanziamento del debito attraverso manovre lacrime e sangue, il Governo guidato da Mario Monti è riuscito ad alimentare la rabbia dell’opinione pubblica che ha portato a una forte ascesa del Movimento 5 Stelle nei sondaggi d’opinione e nelle elezioni locali e regionali.  Alle elezioni amministrative il movimento di Grillo è riuscito a piazzare 4 sindaci in comuni del nord Italia, tra cui la città di Parma. Il Movimento 5Stelle non cercherà un’alleanza per le elezioni generali nazionali del prossimo anno o in Parlamento, ha dichiarato Grillo oggi attraverso il suo post “Grillo for Dummies” pubblicato sul suo network.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...