in

Beppe Grillo torna in tv. Chi se lo piglia?

Beppe Grillo ha annunciato che tornerà in televisione più precisamente nelle tane dei lupi, per tane si intendono i talk show e per lupi si intendono i vari Floris, Santoro, Paragone , Formigli, Lerner, Vespa, Annunziata e compagnia bella. Che Grillo non avesse un buon rapporto con la televisione questo si sa, visto anche il suo passato televisivo.

Beppe Grillo è apparso in televisione negli ultimi anni con il Beppe Grillo Show su Rai1, i discorsi di fine anno a Tele+ e le presenze a Striscia la notizia poi nei servizi dei telegiornali passando agli onori della cronaca politica per le sue manifestazioni di protesta, per le leggi popolari e poi per il Movimento 5 stelle. Il suo movimento è riuscito ad avere un buon consenso popolare grazie al suo blog e avendo contro le reti televisive.

Il comico genovese da quando si è dato alla politica ha dichiarato la sua scetticità nei confronti della televisione, sia dei telegiornali che dei talk show, tanto da aver vietato a coloro che fanno parte del Movimento 5 stelle, e tempo fa i consiglieri Federica Salsi e Giovanni Favia trasgredirono la regola del movimento, andando la prima a Ballarò e il secondo a Otto e mezzo e Piazzapulita, tanto da essere stati espulsi.

Ora però al rush finale della campagna elettorale Grillo ha annunciato che tornerà ospite in televisione e ora si cerca di immaginare dove potrebbe andare il comico genovese:

beppe-grillo

Agorà: possibile, Andrea Vianello potrebbe fare il colpaccio di prima mattina ospitando proprio Beppe Grillo, d’altronde definì il comico “schizzato”, nel senso buono, per il modo in cui prevede e manda i filmati in trasmissione

Ballarò: possibile, anche se l’ospitata di Federica Salsi al talk show di Giovanni Floris gli costò l’espulsione dal movimento vedo anche se sarebbe una scommessa per Grillo andare nel talk show più visto in Italia e “scontrarsi” con la comicità del conterraneo Maurizio Crozza.

L’ultima parola: possibile, il talk si è aperto al pubblico che ne ha diritto di parola, cosa che probabilmente piace a Grillo. Ma se la cosa accadesse si spera almeno che per l’occasione Rai2 mandi la trasmissione in prima serata altrimenti sarebbe un’occasione persa.

Lo spoglio: possibile, ci sono andati tutti da Ilaria D’Amico, Berlusconi in primis, a seguire bersani, Monti e Ingroia.

In mezz’ora o Leader: difficile, non credo che Beppe Grillo vada ospite in un programma di Lucia Annunziata.

Omnibus: possibile, Grillo non si è mai scagliato contro il talk show mattutino di La7 e non si è mai scagliato contro la testata diretta da Enrico Mentana quindi Agorà e Rai3 devono stare in allerta.

Otto e mezzo: potrebbe essere. Li sono stati ospiti anche gli ex consiglieri espulsi da Grillo e li la Gruber non ha mostrato grande simpatia per il Movimento 5 stelle anche se non è mai detta l’ultima parola.

Quinta colonna: impossibile, d’accordo che Grillo piace il populismo ma non quello basato sulla disperazione delle persone e poi difficile che il comico genovese vada ospite in una rete del gruppo di Berlusconi. Certo era stato a Striscia qualche volta ma poteva contare sull’ala protettrice dell’amico Ricci.

Piazzapulita: improbabile, dopo quello che è successo con il fuori onda di Giovanni Favia dove si è detto che c’è un regime totalitario nel partito vedo più probabile che possa andare da Vespa o da Santoro.

Porta a porta: difficile, i meno giovani si ricorderanno della presenza di Beppe Grillo allo speciale elezioni del Tg1 del 1983 condotto proprio da Bruno Vespa ma a distanza di trent’anni sono successe tante cose ma se accadesse sarebbe una sorta di risposta da parte della Rai al duello “Santoro-Berlusconi”.

Servizio pubblico: probabile, i rapporti con Michele Santoro non sono più quelli di una volta tanto che il teletribuno lo chiama Giuseppe Casapound o generale Pound ma può contare sull’amico Marco Travaglio che potrebbe essere lui a riuscire a portare in trasmissione il comico genovese.

Unomattina: difficile, il programma è gestito da Rai1 e dal Tg1 e con il primo telegiornale Grillo negli ultimi anni non ha avuto buone considerazioni sulla testata ma non è impossibile che Grillo vada nella prima mattina di Rai1.

Zeta: possibile, anche se Gad Lerner negli ultimi tempi non ha speso buone parole nei suoi confronti ma per ora i daspo per ora sembra sia stato messo solo al Cavaliere.

I programmi ci sono, ora bisogna vedere dove Grillo deciderà di andare e se ha fatto l’annuncio a sorpresa di una sua ospitata in televisione allora può darsi che anche il programma dove andrà ospite possa rivelarsi una vera sorpresa.

Written by Tommaso Tiepolo

Nato a Mirano (VE), classe 1993.

Blogger, studente, atleta, fotografo e sbandieratore. Appassionato di televisione, un piccolo curriculum che va da: analista del programma RAI Tv Talk, stagista a Rete Veneta come montatore e cineoperatore, autore per il sito Fanpage e adesso blogger per Urban Post.

Ogni tanto bazzica per Rai2 a L'ultima parola, dove partecipa all'anteprima web e in trasmissione come pubblico; non solo preferisce andare come semplice spettatore a Quelli che trasmissione preferita da quando a condurla c'è Victoria Cabello.

Il suo sogno? Fare la televisione!

Mario Monti referendum costituzionale

Studenti a scuola 11 mesi: Monti scatena il panico, poi minimizza

Rihanna Nuovo Taglio

Rihanna: nuovo taglio di capelli