in

Berlusconi contro Santoro (e Travaglio): chi ha vinto?

Berlusconi contro Santoro (e Travaglio), alla fine chi ha vinto? L’ex Premier ha guadagnato voti grazie alla sua apparizione a Servizio Pubblico oppure ne è uscito sconfitto? Di sicuro, quello andato in scena sugli schermi de La7, tenendo incollati alla tv milioni di telespettatori italiani, è stato un confronto molto acceso. Forse anche più del previsto. Ma solo nell’ultima parte della trasmissione.

Per due terzi del programma, come ha ammesso lo stesso Michele Santoro, tutto è scivolato via regolarmente, come da accordi. Alla vigilia della trasmissione, infatti, proprio per favorire la presenza in studio del Cavaliere, gli autori di Servizio Pubblico avevano raggiunto un’intesa con lo staff di Berlusconi sulle modalità della sua partecipazione. Niente attacchi personali, poco spazio ai processi, etc. Accordo mantenuto fino a mezz’ora prima dal termine della trasmissione, quando cioè il Cavaliere ha preteso di leggere una lettera all’indirizzo di Marco Travaglio.

michele santoro servizio pubblico

Documento in cui venivano elencati tutti i processi (per diffamazione) che si sono succeduti negli anni nei confronti del noto giornalista de “Il Fatto Quotidiano”. Ancora una volta, insomma, non ha mantenuto le promesse. Ed il giorno dopo i quotidiani di sua proprietà lo esaltano.

Ha mentito ed ha tirato fuori dal cilindro l’ennesimo coniglio. Ma gli italiani, stavolta, sembrano essere più maturi rispetto a qualche anno fa… E soprattutto stanchi dei soliti giochi da circo, in cui il pagliaccio è sempre lo stesso…

Leggi anche -> “Sgominato il clan di Santoro”, la prima pagina de Il Giornale di Gianluca Capiraso
Leggi anche -> Servizio Pubblico, lite Berlusconi-Santoro: il video di Gianluca Capiraso
Leggi anche ->Servizio Pubblico, fuori onda di Berlusconi: “Ragazzi, non fatevi infinocchiare” di Gianluca Capiraso
Leggi anche ->Berlusconi a Servizio Pubbico: Italia ingovernabile, cambiare Costituzione di Claudio Di Bona
Leggi anche -> Berlusconi da Santoro: sito di Servizio Pubblico offline, salta la diretta di Gianluca Capiraso
Leggi anche -> Berlusconi a Servizio Pubbico: votare partito unico di Andrea Monaci

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

speciale porta a porta

“Sgominato il clan di Santoro”: la prima pagina de Il Giornale

Berlusconi da Santoro, record: 9 milioni di spettatori (33% di share)