in

Berlusconi da Santoro a Servizio Pubblico: Diretta Live su UrbanPost.it

E’ tutto pronto per la trasmissione dell’anno. Silvio Berlusconi ha finalmente accettato l’invito a partecipare a Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro. Lo stesso che proprio il Cavaliere ha combattuto in tutti i modi negli ultimi vent’anni, portando persino al suo allontanamento dalla Rai. Oggi Santoro e la sua banda sono su La7, l’unica emittente che ha seriamente creduto in lui dopo l’anno trascorso “in esilio”, senza una vera televisione su cui andare in onda.

michele santoro servizio pubblico

Ma le cose sono evidentemente cambiate: ora proprio l’autore di quel famoso “editto bulgaro” si vede costretto ad accettare quell’invito che storicamente ha sempre rifiutato. Costretto perché, con una difficile rimonta da completare, ora è Berlusconi ad avere, paradossalmente, bisogno di Michele Santoro. E dei suoi riflettori.

Noi di UrbanPost seguiremo integralmente la diretta live della trasmissione, aggiornando in tempo reale la diretta testuale dell’intervento di Silvio Berlusconi. Facile prevedere il record di pubblico da parte del programma: probabile, addirittura, il record in assoluto per l’intera La7.

La diretta live in streaming sul sito ufficiale della trasmissione (serviziopubblico.it) non è funzionante.

Leggi anche ->Berlusconi ospite da Santoro: l’annuncio su Facebook di Gianluca Capiraso
Leggi anche ->Servizio Pubblico, c’è Berlusconi. Ad Arcore simulato il ring di Santoro di Fabrizio Pucci
Leggi anche ->Berlusconi, presenze in tv: 7 volte più del Pd di Andrea Monaci

La diretta live della trasmissione Servizio Pubblico prenderà il via alle ore 21.10, orario previsto per l’inizio del programma di Michele Santoro.

[visibile]
Fai il Login Con Facebook per seguire la DIRETTA LIVE della trasmissione SERVIZIO PUBBLICO con SILVIO BERLUSCONI

[/visibile]
[nascosto]

Diretta Live Servizio Pubblico
21.05 Problemi per l’accesso al sito ufficiale serviziopubblico.it
21.10 Sta per prendere il via l’attesissima puntata di Servizio Pubblico
21.15 Prende il via la trasmissione, il conduttore comincia con il suo solito monologo che conclude alle 21.21 con una citazione in dialetto napoletano
21.25 Dopo il consueto spot pubblicitario, prende il via la puntata di Servizio Pubblico. In onda un servizio di presentazione, ovviamente su Silvio Berlusconi
21.30 Servizio introduttivo su un’azienda di Lumezzane, in provincia di Brescia. Comune di 20mila abitanti con ben 2mila aziende. I titolari se la prendono con il centrodestra
21.33 Si intravede, ancora con il servizio in corso, la presenza di Silvio Berlusconi in studio. Prima domanda di Michele Santoro che mette subito in difficoltà Berlusconi. La prima risposta dell’ex Premier è tutt’altro che convincente
21.37 Berlusconi si dilunga a parlare di una fantomatica università con Blair e Chirac. Poi accusa l’acustica dello studio
21.43 Prende la parola la giovane Giulia Innocenti, giornalista di fiducia di Michele Santoro, che ricorda alla perfezione le dichiarazioni di Berlusconi sulla crisi
21.44 Berlusconi non ha neanche la possibilità di replicare perché per problemi tecnici, Santoro è costretto a lanciare in anticipo la pubblicità
21.50 Risolti i problemi di natura tecnica (si spera), si torna in diretta in studio dopo la pubblicità
21.51 Berlusconi: “Non chiedo scusa. Nel 2009 era proprio quella la situazione, diversa da quella attuale. All’epoca, può verificare, i ristoranti erano pieni ed era difficile prenotare gli aerei. Non c’era alcun segnale di questa crisi”
21.55 Santoro a Berlusconi: “Il mondo ci stava crollando addosso e lei non se n’è accorto…”
21.56 La parola a Luisella Costamagna: a lei la domanda a Berlusconi. La giornalista gli chiede dell’Imu e di alcune dichiarazioni rilasciate dall’ex Premier sulla nuova imposta degli immobili
21.57 Berlusconi: “L’Imu doveva comprendere tutte le imposte locali, anche quella sugli immobili, ma tranne la prima casa. Riteniamo che la prima casa sia sacra, il pilastro sul quale ogni famiglia vuole costruire il proprio futuro. Doveva esserci un insieme di imposte locali, che avrebbe portato nelle casse dei comuni quanto necessario per la gestione dei servizi ai cittadini. Il Governo Monti ha seguito un’altra strada. Abbiamo cercato di far cambiare la norma sulla prima casa, ma senza riuscirci. Potevamo far cadere il governo, ma non potevamo permetterci un disastro del genere
22.02 Berlusconi: “Questo Paese è ingovernabile, il Presidente del Consiglio non ha alcun potere. Il Governo non può usare quello strumento come il decreto legge, utilizzato da tutti i Paesi occidentali”
22.05 Santoro: “Ma questa volta quanti voti vuole prendere?” Berlusconi: “Ma ha fatto l’università o le serali?” In studio si parla del successo personale di Berlusconi. Santoro: “Noi non la invidiamo”. Poi un breve servizio con una dichiarazione su Berlusconi
22.14 Berlusconi: “devo fare soldi, perché ogni giorni devo dare ad una signora ben 200 milioni di euro. Poi si dilunga sulla storia della (mancata) riforma della Giustizia
22.16 Sta per prendere la parola Marco Travaglio, che ha preso posto di fronte a Silvio Berlusconi, che intanto continua il suo monologo senza che il conduttore (stranamente) lo interrompa. A proposito di Corte Costituzionale, Berlusconi se la prende anche con l’ex Presidente Scalfaro: “Era il peggiore, era di sinistra”
22.18 Berlusconi: “Santoro, siamo da lei o siamo da Zelig?” Santoro: “Lei è più molto Zelig di lei”
22.19 Prende la parola Marco Travaglio, il più atteso della serata. Il giornalista comincia con il suo attento excursus storico con le dichiarazioni rilasciate da Berlusconi (nei confronti di Mario Monti) nell’ultimo anno
22.28 Berlusconi pretende di rispondere subito a Travaglio e racconta la sua verità. Poi faccia a faccia sull’Imu con la Costamagna
22.33 Ancora un attacco contro i comunisti poi un breve servizio con intervento di Brunetta
22.37 Viene mandato in onda un servizio simpatico su incontro del 2009 ad un vertice della Nato. Berlusconi spiega il retroscena. “Santoro ha fatto una figuraccia, si è scavato la fossa da solo”
22.40 La parola torna alla giornalista Giulia Innocenzi che prova a riassumere la tesi del complotto portata avanti praticamente dovunque dallo stesso Berlusconi. Scontro sulla BundesBank, mentre Berlusconi parla della Deutch Bank
22.50 Si parla di debito pubblico ed in particolare di economia sommersa, Berlusconi: “Santoro, faccia il serio”. La trasmissione entra nel vivo, Santoro: “La voglio combattente osì”. E dà la linea alla pubblicità annunciando il secondo intervento di Travaglio ed in breve servizio al rientro in studio

Clicca qui per accedere all’unico link funzionante per vedere la diretta live sul sito ufficiale de La7

[/nascosto]

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Berlusconi Servizio Pubblico: Italia non governabile, cambiare la Costituzione,

speciale porta a porta

Servizio Pubblico, Berlusconi fuori onda: “Ragazzi non fatevi infinocchiare”