in

Berlusconi sarà a Ballarò, ospite della puntata del 5 febbraio

Sul finire della puntata di stasera di Ballarò, dopo l’intervista “faccia a faccia” con Ingroia, Giovanni Floris ha annunciato l’ospite della prossima settimana. In vista delle elezioni, infatti, la trasmissione di Rai3 si sdoppia, con la presenza all’interno del programma di un’intervista ai singoli candidati Premier.

La settimana prossima sarà la volta del Popolo della Libertà ed il conduttore di Ballarò ha dichiarato: “Con la nostra redazione abbiamo contattato Angelino Alfano. Abbiamo richiesto la sua presenza in qualità di candidato Premier per il Pdl alle prossime elezioni. Ma dal partito hanno deciso che ci manderanno Berlusconi – ha concluso Floris – appuntamento quindi alla prossima settimana“.

berlusconi e alfano

Una scelta, quella di puntare su Berlusconi piuttosto che su Alfano, che la dice lunga su quelle che sono le strategie, neanche troppo celate, nel caso di un’eventuale (quanto improbabile) vittoria alle prossime urne del Popolo della Libertà.

E così, se da un lato non ci sarà l’annunciato confronto tv con tutti i sei i candidati Premier, dall’altro Berlusconi potrà continuare il suo tour de force, iniziato a metà dello scorso dicembre, che lo ha visto praticamente in tutti i palinsesti televisivi e radiofonici.

Dopo aver preso parte a Servizio Pubblico, accettando l’invito di Michele Santoro, Berlusconi si reca negli studi di un’altra trasmissione non esattamente in linea con sua politica. Appuntamento, quindi, a martedì  febbraio con la nuova puntata di Ballarò.

[visibile]

Fai il Login Con Facebook per vedere la copertina di MAURIZIO CROZZA

[/visibile]
[nascosto]

[/nascosto]

Leggi anche ->Ballarò live: online la diretta della puntata

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Crozza ironizza a Ballarò: dopo Mussolini, celebreremo anche Dell’Utri

Sondaggi elezioni politiche 2013 Senato

Sondaggi elettorali 2013: Ispo, Lombardia al Centrodestra