in

Bersani e Renzi oggi a Firenze al Teatro ObiHall

Il giorno del giudizio: Pierluigi Bersani utilizzerà il palcoscenico del teatro ObiHall a Firenze per aprire un argomento scottante, il suo discorso sul “caso Mps”. Insieme a lui ci sarà anche il sindaco di Firenze Matteo Renzi, in quella che sembra un’atmosfera felice all’interno del partito partito e per le prossime elezioni.

Gli organizzatori del partito fiorentino, che attendono migliaia di persone, hanno lavorato parecchie per allontanare certi ricordi e ammorbidire il tempo della campagna elettorale delle primarie, quando Renzi e Bersani si scontrarono apertamente sul rapporto con la finanza, le banche, e proprio il caso Mps.

La scaletta prevede che il primo cittadino di Firenze sia il primo a parlare, introdotto dal segretario del Pd di Firenze, Patrizio Mecacci. Ma la patata bollente vera e propria sarà invece affrontata da Bersani, che parlerà il microfono subito dopo. Da parte del segretario c’è tutta l’intenzione di fare chiarezza su un evento che è rimasto impresso nella coscienza degli elettori, cercando di dare le giuste risposte su domande che restano nel dubbio.

L’appuntamento è per le ore 18.

Written by Luigi Boccia

È direttore artistico ed editoriale della rivista da edicola Sci Fi Magazine, ed è stato direttore responsabile di diverse testate storiche, tra le quali Telefilm Magazine, Weird Tales e Guida Tv. Lavora come sceneggiatore di film e fumetti, ed è autore di romanzi, racconti e saggi.

Il Mattino di Napoli da oggi costa 1,20 euro

The Voice parte il 7 marzo su Rai2, e già vede la promozione a Rai1