in , ,

Biennale Venezia 2017 biglietti, date e info: al via la 57esima edizione dal tema “Viva Arte Viva”

Al via la Biennale Venezia 2017, l’Esposizione Internazionale d’Arte giunta oramai alla sua 57esima edizione. Sarà “Viva Arte Viva” il tema della manifestazione che aprirà i battenti domani e proseguirà sino ad autunno inoltrato. In questo articolo vi raccontiamo quindi tutti i dettagli della Biennale d’Arte 2017 nonché tutte le info su biglietti e date.

==> DAMIEN HIRST APPRODA A VENEZIA CON IL “NAUFRAGIO DELL’INCREDIBILE

Biennale Venezia 2017: biglietti, date e tutto quello che c’è da sapere

E’ tutto pronto per la 57esima edizione della Biennale d’Arte di Venezia. Ma cosa aspettarsi? La manifestazione aprirà domani, 13 maggio, e proseguirà sino al 26 novembre 2017. Curatrice di quest’edizione sarà Christine Macel che farà arrivare in Laguna ben 120 artisti – 103 dei quali per la prima volta in assoluto alla Biennale nella Mostra Curatoriale – e provenienti da 51 Paesi. Prima di addentrarci nei dettagli di quest’attesissima nuova edizione, ricordiamo che i biglietti sono già acquistabili online direttamente dal sito ufficiale della Biennale d’Arte di Venezia.

Biennale 2017: Venezia si prepara a raccontare il mondo dell’Arte

“Come curatore mi posiziono tra gli artisti e il pubblico e devo rivolgermi a qualunque tipo di pubblico che può avvicinarsi al lavoro di un artista e deve farlo nel miglior contesto possibile. Per me è anche molto importante mettere al centro la voce degli artisti, perché credo che l’artista abbia una responsabilità e debba dirci qualcosa, specialmente di fronte ai conflitti e ai sussulti del mondo, testimonia la parte più preziosa dell’umanità, in un momento in cui l’umanesimo è messo in pericolo. Essa è il luogo per eccellenza della riflessione, dell’espressione individuale e della libertà, così come degli interrogativi fondamentali. L’arte è l’ultimo baluardo, un giardino da coltivare al di là delle mode e degli interessi specifici e rappresenta anche un’alternativa all’individualismo e all’indifferenza” ha spiegato Christine Macel raccontando la 57esima edizione della Biennale d’Arte Internazionale.

“Il mondo dell’arte è un mondo di coraggio, di capacità di resistere, capacità di non cedere alle banalità o ai vizi della nostra vita quotidiana. E’ un grande aiuto per la nostra autoconsapevolezza dell’incredibile complessità degli esseri umani e della condizione umana” ha detto invece Paolo Baratta, Presidente della Biennale.

Visite guidate e grandi mostre alla Biennale d’Arte 2017

La Biennale d’Arte di Venezia 2017 è organizzata con un prologo e nove “capitoli e famiglie d’artisti”, due dei quali allestiti nel Padiglione Centrale ai Giardini mentre gli altri sette sono posizionati dall’Arsenale al Giardino delle Vergini. La mostra principale, “Viva Arte Viva“, verrà poi affiancata da 85 Partecipazioni Nazionali: Cecilia Alemani curerà invece il Padiglione Italia all’interno del quale saranno presenti artisti quali Giorgio Andreotta Calò, Roberto Cuoghi e Adelita Husni-Bey. Tra le grandi novità della 57esima edizione della Biennale d’Arte segnaliamo la “Tavola Aperta”, un momento settimanale d’incontro tra gli artisti e il pubblico intorno appunto ad una tavola da pranzo. Dal 22 maggio al 13 novembre 2017, la Biennale sarà anche l’occasione per il pubblico di approfittare di visite guidate gratuite per scoprire la storia intorno all’Arsenale (e non solo). Infine, collateralmente alla manifestazione sarà possibile visitare anche numerose mostre: tra queste Jan Fabre – Glass and Bone Sculptures 1977 – 2017 ma anche Shirin Neshat The Home of My Eyes o quella dedicata a Michelangelo Pistoletto. Per info e programma completo, www.labiennale.org.

Credit: La Biennale di Venezia/Facebook

Fabrizio Corona processo, Silvia Provvedi vs Belen Rodriguez? “Non temo il confronto” (FOTO)

Pensioni 2017 Ape sociale e Quota 41 nuovi emendamenti

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, la Commissione Lavoro propone emendamenti