di Francesco Tedeschi in , , ,

Blancpain GT Monza: Presentazione, date, orari e biglietti


 

Blancpain GT Monza: presentazione, orari, biglietti e programma della 3 Ore di Monza. 53 vetture da sogno Ferrari, Lamborghini, McLaren, Porsche, Jaguar, Aston Martin, BMW, Mercedes, Audi, Nissan, si sfidano domenica 23 Aprile all’Autodromo Nazionale di Monza

Blancpain GT Monza

La Blancpain GT Series torna a Monza domenica 23 Aprile per la consueta spettacolare 3 Ore che inaugura la stagione di gare dell’Autodromo Nazionale. Ben 53 scintillanti auto da sogno Ferrari, Porsche, Jaguar, Lamborghini, McLaren, Bentley, Aston Martin, Mercedes, BMW, Audi, Nissan, si sfideranno in una gara che dal 2011, anno in cui è nato il campionato, si è risolta praticamente sempre in volata. Gli appassionati possono poi rifarsi gli occhi nel paddock, aperto al pubblico, dove tutte le case espongono le rispettive gamme stradali di GT da sogno.

Blancpain GT Series: il Campionato

Blancpain Gt Monza

La Blancpain GT Series, nata nel 2011, è il Campionato di maggior successo dedicato in Europa alle Gran Turismo, ossia alle sportive da sogno portate in pista a sviluppare al massimo le loro prestazioni. Il regolamento tecnico applicato è noto come GT3: sono utilizzabili vetture prodotte almeno in 200 esemplari, con motore “di serie”. Ogni gara ha una media di oltre 50 partecipanti, e l’evento clou è la 24 Ore di Spa a fine luglio. Monza è la gara iniziale del campionato fin da quando è nato: Porsche, Lamborghini, Ferrari, McLaren si sono alternate sul gradino più alto del podio, dopo gare assolutamente imprevedibili. Lo scorso anno, in qualifica, le vetture che hanno fatto un tempo compreso in meno di un secondo dalla Pole Position sono state 30!!! All’arrivo, dopo 3 ore di gara e 3/4 pit stop per ciascuna vettura, la McLaren di Ledogar/Bell/Van Ginsbergen e la Mercedes di Baumann/Jaafar/Buhk sono state protagoniste di una volata che ha visto la prima prevalere per 3 decimi!!!

Blancpain GT Monza: i protagonisti

Blancpain Gt Monza

Anche la 3 Ore di Monza di quest’anno, al via domenica 23 Aprile, si preannuncia estremamente combattuta ed imprevedibile: 53 gli equipaggi al via, andiamo a sottolineare gli equipaggi più accreditati per ciascuna casa. La Ferrari è rappresentata da 10 vetture, con in prima linea l’equipaggio Karspersky Motorsport (n.55) con Giancarlo Fisichella, Marco Cioci e James Calado; la SMP Racing (n.72) con Davide Rigon, Miguel Molina e Victor Shaytar; e la Spirit of Race (n.50) con Michele Rugolo, Alessandro Pier Guidi e Pasin Lathouras. Anche sulla sponda bolognese della passione, sono 10 anche le Lamborghini al via: tra gli equipaggi più accreditati, quello della Ombra Racing (n.12), con Andrea Piccini, Michele Beretta e Stefano Gattuso; i 2 equipaggi della Grasser Racing Team (n.19 e 63), con Raffaele Gianmaria, Ezequiel Perez Companc e Norbert Siedler sulla Huracan numero 19 e Mirco Bortolotti, Andrea Caldarelli e Christian Engelhart sulla Huracan numero 63; e l’equipaggio della Attempto Racing (n.66) con Marco Mapelli, Giovanni Venturini e Luca Filippi. Quattro le McLaren al via, tutte iscritte dalla Strakka Racing: i vincitori dello scorso anno Come Ledogar e Rob Bell, affiancati da Ben Barnicoat, saranno al via sulla McLaren 650 S numero 58, mentre sulla numero 44 troviamo David Fumanelli, Johnny Kane e Sam Tordoff. La Mercedes è rappresentata da ben 13 vetture: tra le più accreditate per la vittoria, la AMG GT3 della Akka ASP (n.90) di Raffaele Marciello, Edoardo Mortara e Michael Meadows. Audi è rappresentata da 6 auto: in evidenza le 4 R8 LMS schierate dal Team WRT coi numeri 2, 3, 5 e 17. Nissan torna coi suoi equipaggi composti anche da piloti che un tempo erano solo “videogiocatori” e che grazie alla Nissan GT Academy hanno realizzato il sogno di diventare “veri piloti”. Le due Nissan GTR Nismo sono al via col team RJN e i numeri 22 e 23. Tornano le due Jaguar XKR della Emil Frey Racing, una delle quali è stata anche in testa nella prima metà della 24 Ore di Spa dello scorso anno: 14 e 114 i numeri delle gattone blu del team svizzero che le ha sviluppate “in casa”, e che proverà ancora una volta ad essere la sorpresa della gara. Il numero 911 contraddistingue l’unica Porsche 911 GT3 in gara, schierata dalla Herberth Motorsport. 2 le Bentley Continental al via, schierate dalla M-Sport con i numeri 7 ed 8. Aston Martin e BMW sono rappresentate da una vettura ciascuna, la Vantage della Oman Racing Team (n.97) e la M6 della Walkenhorst Motorsport (n.35).

Blancpain GT Monza: date, orari e biglietti

blancpain gt monza

L’accesso in pista per il pubblico è alla portata di tutti: il venerdì l’ingresso è libero, il sabato il biglietto costa 10 € (ridotti 8 €) e domenica 14 € (ridotti 10 €). Accesso gratuito per bambini fino a 6 anni e disabili, e 1 € per bambini tra 7 ed 11 anni. Ridotto per ragazzi tra 12 e 17 anni per gli over 65. Il pubblico può accedere al paddock (la zona dietro i box), per ammirare da vicino i camion dei team, salutare i piloti, e rifarsi gli occhi con le GT stradali portate dalle varie case coinvolte in gara. Oltre alla 3 Ore di Monza della Blancpain GT Series, il weekend prevede la Formula Renault 2000 Eurocup ed il Super Trofeo Lamborghini, il campionato monomarca riservato alle Lamborghini Huracan. Il venerdì sono previste le prove libere delle 3 categorie, mentre il sabato prevede già la prima gara della Formula Renault e della Lamborghini Super Trofeo, a partire dalle 14.00. Domenica 23, le vetture della 3 Ore faranno le qualifiche, a partire dalle 9.50, a seguire avrà luogo la seconda gara della Formula Renault e del Super Trofeo Lamborghini e quindi alle 14.45 scatterà la 3 Ore di Monza, della Blancpain GT Series.

 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanCalcio

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALI