in ,

Boccea: donna scoperta a rubare in supermercato aggredisce a morsi il vigilante

Roma aggressione al supermercato: una 30enne di origine nigeriana è stata sorpresa a rubare all’interno di un supermercato a Boccea. Colta in flagranza, ha reagito molto ferocemente: secondo quanto trapelato, dapprima si sarebbe scagliata contro l’addetto alla sicurezza, picchiandolo, poi gli avrebbe morso ferocemente una mano. La vittima è un giovane di circa 20 anni, soccorso e trasportato d’urgenza all’Aurelia Hospital con una profonda ferita.

L’uomo potrebbe essere operato quanto prima per la gravità della lesione riportata durante la barbara aggressione. L’increscioso accaduto si è verificato oggi, domenica 21 gennaio, intorno alle 16.30 presso l’esercizio che si affaccia su piazza dei Giureconsulti. La donna colta in flagranza di reato sarebbe stata vista dal vigilante proprio nell’atto di rubare degli alcolici nascondendoli sotto i vestiti. Il vigilante l’ha bloccata ma ne è nata una violenta colluttazione. Per fuggire all’arresto la donna ha picchiato selvaggiamente l’uomo il quale, per l’atroce dolore provato, dopo il morso ricevuto alla mano è quasi svenuto.

Grosseto: cadavere donna in fossato, a trovarlo dei bambini che giocavano

La refurtiva recuperata ammonta a circa 150 euro di valore. Nel supermercato è anche sopraggiunta una pattuglia della polizia che è riuscita a calmare la donna, poi tradotta in commissariato. La 30enne nigeriana è accusata di rapina e lesioni gravi.

Liberi Sognatori – Delitto di Mafia Mario Francese cast: le foto della nuova fiction Mediaset

Romanzo famigliare facebook

Programmi tv 22 gennaio 2018: Romanzo famigliare, Voyager-L’Italia Straordinaria, L’Isola dei famosi, Split e Cattivi vicini 2