in

Bologna ricorda Lucio Dalla a 2 anni dalla sua morte, tra note musicali e percorsi artistici

A Bologna quello alle porte sarà un week end dedicato al grande cantautore Lucio Dalla, scomparso improvvisamente il 1° marzo di 2 anni fa, a tre giorni esatti dal suo sessantanovesimo compleanno. Bologna, la sua città, intende ricordarlo a suon di note, le sue. Per le strade, nei teatri e nei locali. Un artista istrionico ed eclettico, Lucio Dalla. Amato dal pubblico, oltre che per le sue straordinarie doti d’artista a tutto tondo, anche per l’immensa autenticità sempre mostrata, in uno stretto e sincero rapporto amichevole con gli altri, artisti, colleghi e persone comuni.piazza grande

Alle 12:00 esatte di domenica 2 marzo a Bologna risuonerà ovunque la celebre “4 marzo 1943”, brano che sarà l’incipit di una due giorni (1 e 2 marzo) all’insegna del grande cantautore. Piazza Grande sarà parata a festa il 4 marzo prossimo, dove avrà luogo una spettacolare Notte Bianca proprio nel giorno del suo 71° compleanno. In programma tante altre iniziative spalmate nei giorni di sabato 1 e domenica 2 marzo, tra musica, mostre e visite nei suoi luoghi.

Ci sarà anche una visita guidata dal nome “I luoghi di Lucio”, organizzata dall’associazione “Succede solo a Bologna”, alla quale sarà possibile partecipare attraverso la prenotazione sul sito www.succedesoloabologna.it. In via D’Azeglio, a pochi passi da Piazza Grande, da domenica 2 marzo e per 15 giorni sarà allestita la mostra di fumetti “Ci manchi un casino” di Piero Stabellini, (in arte Stab), fumettista amico del cantautore. Ancora, in una festa a ingresso gratuito presso l’Arteria, la band  Garrincha Star All-Stars eseguirà dal vivo l’intero album “Come è profondo il levare”, con arrangiamenti afro-reggae-dub. Infine Beppe D’Onghia, altro amico e collega di Lucio, domenica alle 21 sul palco del Teatro Manzoni, eseguirà le “Variazioni sinfoniche su temi di Lucio Dalla”, un concerto per pianoforte, orchestra e coro. Saranno giorni che daranno un saluto corale all’artista bolognese destinato all’immortalità.

UeD Trono Over Giuliano

Anticipazioni Uomini e Donne, Trono Over e Giuliano al centro di polemiche

mario musotto regista

Regista di un film sul PM Nino Di Matteo condannato per sequestro di persona