di Michele Iacovone in ,

Bomba atomica: test nucleari USA in rete, tolto segreto sui filmati [VIDEO]


 

Decine di immagini di esplosioni devastanti causate dalla bomba atomica: arrivano su youtube i filmati americani che fanno riemergere uno dei periodi più cupi della storia dell’uomo

Bomba atomica, su youtube decine di filmati americani desecretati

Immagini che fanno rabbrividire, dalle quali riemerge uno dei periodi più cupi della storia dell’uomo. La bomba atomica, arma di distruzione di massa a lungo testata e studiata dagli americani e non solo. Quei tremendi filmati sono ora di dominio pubblico e visibili su Youtube. Un promemoria per l’umanità: quegli enormi funghi atomici sono per noi un monito rimasto coperto dal segreto militare per mezzo secolo.

A pubblicare in rete i video ci ha pensato il Lawrence Livemore National Laboratory, ma sono solo una minima parte degli oltre diecimila filmati realizzati mentre la bomba atomica esplodeva e annientata ogni cosa nel raggio di chilometri. Un simbolo della Guerra Fredda. A spingere nella decisione sono state le precarie condizioni delle pellicole, che rischiavano di decomporsi. Ora, invece, quei video possono essere studiati con più tranquillità. Greg Spriggs, fisico, ha spiegato: “Non abbiamo dati sperimentali sugli effetti della detonazione di armi nucleari nell’atmosfera. Gli unici disponibili sono questi antichi test, ma il modo in cui venivano analizzati negli anni Cinquanta non era molto preciso“.

Da qui la scelta di digitalizzare quelle immagini per sottoporle a una rilettura di carattere scientifico e riesaminare tutti i parametri dei test nucleari. Sono stati riscontrati diversi errori di valutazione anche del 20 per cento rispetto alle stime degli scienziati dell’epoca. Ora quei video saranno non solo oggetto di studio, ma anche un ammonimento per tutti quegli stati che si ostinano a voler continuare lo sviluppo di armi atomiche.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook