in ,

Bonus Mamma 2017: quando arrivano i soldi dall’Inps

A distanza di poco più di qualche settimana dall’avvio della presentazione delle richieste – iniziata il 4 maggio scorso – dall’Inps sono partiti i pagamenti del Bonus Mamma 2017. In molti, visti i ritardi nel far partire il portale dedicato alle domande del Bonus Mamma 2017, pensavano al peggio e al dilatarsi dei tempi per elargire i famosi 800 euro del premio alla nascita. Sembrano invece piuttosto rapidi i tempi di pagamento. L’Inps ha infatti informato oggi, attraverso un comunicato stampa, che nel giorno di ieri l’Istituto ha disposto dall’agenzia Inps di Cesena il primo pagamento. Quindi man man che verranno esaminate dall’Istituto le richieste, saranno elargiti gli 800 euro del premio alla nascita.

Bonus Mamma 2017: il boom di domande

Con l’occasione l’Inps ha sottolineato il boom di domande per il Bonus Mamma 2017 che proprio ieri ha toccato quota 100 mila. Circa il 71,66% del totale delle domande presentate riguarda nascite già avvenute. Il 28,06% invece si riferisce alle mamme che hanno appena raggiunto il compimento del settimo mese di gravidanza. La differenza è invece rappresentata dalle domande effettuate per adozione e affidamento, nazionale e internazionale.

Da ultimo si ricorda che è possibile effettuare la domanda per ricevere il Bonus Mamma 2017 autonomamente sul portale dell’Inps oppure con il supporto di un CAF nella propria zona di residenza. E’ possibile fare richiesta una volta raggiunto il settimo mese di gravidanza. Inoltre potranno fare domanda le donne che hanno partorito prima dell’apertura del portale per le domande, ovvero tra il 1° gennaio 2017 e lo scorso 4 maggio. Qui tutti i chiarimenti sulla documentazione da presentare.

peschici bomba casa sindaco

Verona, giovane colpito da una martellata alla testa sul bus

ambra angiolini e lorenzo quaglia

Ambra Angiolini fidanzato: ritorno di fiamma con Lorenzo Quaglia? La foto che fa sperare i fan