di Stephanie Barone in ,

Bonus Mamma Domani 2017 Inps: requisiti, come richiederlo e documenti da allegare per gli 800 euro


 

Dall’Inps sono arrivate le regolamentazioni del Bonus Mamma Domani 2017, ovvero il premio alla nascita di 800 euro: ecco le novità dal decreto attuativo approvato dal Governo su requisiti e come richiederlo.

bonus mamma domani 2017 inps, bonus mamma domani 2017 requisiti, bonus mamma domani 2017 come richiederlo, bonus 800 euro alla nascita,

Bonus Mamma Domani 2017 Inps: le novità del decreto attuativo

Attraverso la circolare 39 nel 27 febbraio 2017 l’Inps, su disposizione del decreto attuativo approvato dal Governo Gentiloni, regolamenta i requisiti, chi può fare richiesta e come richiedere il Bonus Mamma Domani 2017, ovvero il premio alla nascita o all’adozione di un minore. La Legge di Bilancio 2017 infatti alla fine dello scorso anno aveva introdotto un nuovo incentivo alla natalità che prevede un bonus di 800 euro in un’unica soluzione per le donne che partoriscono o adottano un bambino a partire dal 1° gennaio 2017. Ecco quindi requisiti e modalità per poter richiedere questo importante incentivo a donne che diventano madri.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Bonus Mamma Domani 2017 Inps: chi può farne richiesta e requisiti generali

Come riporta la circolare dell’Inps relativamente al Bonus Mamma Domani 2017 “A decorrere dal 1º gennaio 2017 è riconosciuto un premio alla nascita o all’adozione di minore dell’importo di 800 euro. Il premio, che non concorre alla formazione del reddito complessivo di cui all’articolo 8 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, è corrisposto dall’INPS in unica soluzione, su domanda della futura madre, al compimento del settimo mese di gravidanza o all’atto dell’adozione”. Ciò significa che tutte le donne, indipendentemente dal proprio reddito familiare, potranno fare richiesta del premio di 800 euro.

La circolare del decreto attuativo specifica poi che possono farne richiesta le donne che hanno la residenza in Italia, che hanno cittadinanza italiana o comunitaria nonché le cittadine non comunitarie in possesso dello status di rifugiato politico e protezione sussidiaria oppure in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o di una delle carte di soggiorno per familiari di cittadini UE. Per questo motivo anche le donne straniere con questi requisiti potranno fare richiesta del Bonus Mamma Domani 2017.

Bonus Mamma Domani 2017 Inps: quando e come richiederlo

Una volta arrivata la conferma che tutte le donne possono fare richiesta del Bonus Mamma Domani 2017 all’Inps e che il premio di 800 euro non è legato al reddito, ecco altri requisiti per capire quando e come è possibile fare richiesta di questo beneficio. La circolare specifica in primo luogo le tempistiche; le donne possono richiedere il bonus al compimento del 7° mese di gravidanza oppure al parto, anche se antecedente all’inizio dell’8° mese di gravidanza. Inoltre possono richiederlo le donne che adottano un minore o che stanno affrontando un affidamento preadottivo nazionale o internazionale.

Quali documenti sono necessari per poter richiedere il Bonus Mamma Domani 2017 di 800 euro (che verrà erogato in un’unica soluzione)? Le donne che lo richiedono al compimento del 7° mese di gravidanza devono allegare alla domanda una certificazione sanitaria rilasciata dal medico specialista del Servizio Sanitario Nazionale attestante la data presunta del parto; le madri che invece lo richiedono dopo il parto, dovranno autocertificare nella domanda all’Inps la data del parto e le generalità del bambino.

Infine in caso di adozione o affidamento preadottivo, la donna che fa richiesta del premio di 800 euro, dovrebbe allegare alla domanda il provvedimento giudiziario, ovvero la sentenza definitiva di adozione o provvedimento di affidamento preadottivo; nel caso non ne sia ancora in possesso, può indicare la sezione del tribunale, la data di deposito in cancelleria ed il relativo numero per facilitare e abbreviare i tempi di ricerca del provvedimento all’Inps.

Successivamente con messaggio dell’Inps saranno fornite le specifiche istruzioni per le modalità di presentazione delle domande telematiche del bonus Mamma Domani 2017. 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook

Parliamo di...