in

Bressanone donna uccisa a coltellate in casa: fermato il marito, la confessione in un biglietto

Bressanone donna trova morta in casa, è stata uccisa a coltellate. Il cadavere della vittima, una 57enne, con ferite da arma da taglio, è stato scoperto in un appartamento da alcuni parenti che non avevano sue notizie da giorni e avevano temuto il peggio. La procura di Bolzano che ha avviato indagini immediate ha dato mandato di fermo a carico del marito, bloccato vicino alla stazione nella notte, dopo il rinvenimento del corpo. Il sospettato, secondo tanto trapela, avrebbe confessato l’omicidio che, secondo quanto trapela, sarebbe avvenuto alcuni giorni fa.


“Sono io l’assassino di mia moglie”, avrebbe scritto in tedesco il fermato in un foglietto trovato in una tasca della sua giacca. L’uomo è stato trovato la scorsa notte nei pressi della stazione in stato confusionale. Presentava varie ferite sul corpo che si ipotizza potrebbe essersi provocato in una colluttazione con la moglie o nel maldestro tentativo di togliersi la vita. Forse, questo si crede, voleva gettarsi sotto un treno in corsa. Nonostante l’ammissione scritta, una volta davanti al magistrato si è avvalso della facoltà di non rispondere, com’è suo diritto. Il Gip ha convalidato l’arresto.

Potrebbe interessarti anche: Renata Rapposelli news cause morte: è arrivata la prima certezza

Nel frattempo gli inquirenti e gli uomini della Scientifica sono arrivati sulla scena del crimine, una abitazione poco distante dal centro storico della città, per effettuare tutti i rilievi e gli accertamenti del caso. Dai primi esami sul cadavere della donna sono emerse evidenti ferite da arma da taglio in più punti del corpo. L’uomo è ora nel carcere di Bolzano, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Trapelata pochi minuti fa anche l’identità della vittima e del presunto assassino: la donna uccisa nel suo appartamento a Bressanone è Monika Gruber, di 57 anni. Il marito, Robert Kerer, di 58 anni.

Crisi del lavoro in Italia 2018, Trony licenzia 458 dipendenti

Pensioni 2018 quota 42

Riforma Pensioni 2018, sussidio contributivo per i giovani: ecco cosa è la proposta del PD