di Gianluca Capiraso in ,

Briatore Entra in Politica


 

Ci mancava solo lui. L’imprenditore che ha coniato lo “stile Billionaire”, che ha sedotto ed abbandonato la Costa Smeralda ed ora è fuggito ad investire a Malindi (Kenya), pronto ad affiancare Silvio Berlusconi nel suo nuovo progetto politico.

Tra l’ex Presidente del Consiglio e l’ex manager della Formula Uno c’è un rapporto di amicizia ventennale e – a quanto pare – di stima reciproca. Entrambi, d’altronde, nella stessa epoca hanno rappresentato alla perfezione il modello dell’imprenditore di successo. Il sogno di tanti italiani.

Il primo, com’è noto, si è spinto ben oltre, assumendo il comando del Paese per circa un ventennio. Briatore, invece, negli stessi anni si è prima fatto apprezzare nel mondo dei motori, poi in quello del business (dalla movida al turismo, passando per l’edilizia), con un giro di affari sempre crescente. Tanto da ritenerlo uno dei nuovi padroni della Sardegna, in particolare della Costa Smeralda.

Ma le cose nell’ultimo periodo sono cambiate, sia per l’uno che per l’altro. Da una parte il lento declino dell’uomo politico Berlusconi, dall’altro la “fuga” all’estero di Briatore, che ha deciso di mollare la sua amata Sardegna, evidentemente incantato dalla sua nuova fiamma: Malindi (Kenya). Entrambi, nel giro di pochi mesi, si sono ritrovati improvvisamente privati di ciò che li ha accomunati negli ultimi anni: il successo ed il potere.

Adesso potrebbero ritrovarsi insieme, uniti sotto la stessa bandiera, quella della “nuova Forza Italia”, l’ultimo progetto politico che ha in mente Silvio Berlusconi per uscire dalla situazione stagnante in cui si è cacciato il Popolo della Libertà. Se ci fosse questa clamorosa scissione, a due settimane dalle annunciate (e discusse) primarie in casa Pdl, Alfano potrebbe ritrovarsi solo soletto alla guida di questo partito senza anima.

Con Berlusconi pronto a farsi da parte – non per andare in pensione – ma per creare un progetto tutto proprio, sostenuto dagli amici di sempre (niente ex An, per intenderci) e dai collaboratori di sua fiducia. Tra questi, oltre a Daniela Santanché, c’è anche Flavio Briatore, che dopo l’esperienza televisiva su Sky, dove gli hanno creato un programma su misura, potrebbe cominciare un’altra avventura: quella in Parlamento.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...